„Ancor mi dolgo di doglie già chiuse | e di rancura in rancura riconto | i tristi conti, lamenti che furono, | e pago ancora, quasi già non fosse. || Ma se allora a te penso, dolce amico, | ha fine il duolo, ogni perdita è vinta.“

—  William Shakespeare, da Sonetto XXX; 1988
William Shakespeare photo
William Shakespeare238
poeta inglese del XVI secolo 1564 - 1616
Pubblicità

Citazioni simili

Rabindranath Tagore photo
Vasco Rossi photo
Pubblicità
Salvatore Quasimodo photo
Ludovico Ariosto photo

„Statti col dolce in bocca; e non ti doglia
Ch'amareggiare al fin non te la voglia.“

—  Ludovico Ariosto poeta e commediografo italiano, autore dell'Orlando furioso 1474 - 1533

Aldo Busi photo
Vinicio Capossela photo
Petru Iroaie photo
Luigi Pirandello photo

„Ho già afflitto tanto i miei lettori con centinaja di novelle; perché dovrei affliggerli ancora con la narrazione dei tristi casi di questi sei disgraziati?“

—  Luigi Pirandello drammaturgo, scrittore e poeta italiano premio Nobel per la Letteratura nel 1934 1867 - 1936
Luigi Pirandello, dalla prefazione a Sei personaggi in cerca d'autore, Oscar Mondadori, 1976

Nicolae Bălcescu photo

„L'ultima mia parola sarà ancora un inno a te, patria mia dolce.“

—  Nicolae Bălcescu rivoluzionario rumeno 1819 - 1852
citato in Petru Iroaie, Documenti palermitani intorno a Nicola Balcescu

Francesco Totti photo
Matteo Maria Boiardo photo
 Epicuro photo
Sun Tzu photo
Emilio Fede photo

„Mi fu dolce l'incontrarmi, | O bellissima, con te! | Triste, triste è separarmi | Come dall'anima mia, da te.“

—  Michail Matveevic Cheraskov
citato in Aleksandr Sergeevič Puškin, La figlia del capitano, traduzione di Elsa Mastrocicco, Fratelli Fabbri Editori, 1968

Giorgio Faletti photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“