„I' amo il volgo profano. Gli accademici non odio, ma mando lontano da me. Per questo nome intendo gli accademici dalla natività; che all'erba novella ed all'acque correnti prepongono le seggiole di velluto verde e il picchiar degli applausi. Chiunque altra poesia non conosce che quella de' libri stampati, chiunque non venera il popolo come poeta e ispirator dei poeti, non ponga costui l'occhio su questa raccolta, che non è fatta per lui. La condanni, la schernisca: e l'avremo a gran lode.“

—  Niccolò Tommaseo, da Canti popolari, toscani, corsi, illirici, greci, vol. I, prefazione, G. Tasso, Venezia, 1841, p. 5
Pubblicità

Citazioni simili

Jim Carrey photo
Camille Paglia photo
Pubblicità
Quinto Orazio Flacco photo
Alexis Piron photo

„Qui giace Piron che non fu nulla, neanche accademico.“

—  Alexis Piron poeta, drammaturgo 1689 - 1773
epigramma citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 777

Gian Carlo Pajetta photo
Ralph Waldo Emerson photo
Denis Ivanovič Fonvizin photo
Bob Dylan photo
Pubblicità
 Le Corbusier photo
Maria Luisa Spaziani photo
Ludwig Wittgenstein photo

„Vi sconsiglio vivamente di diventare filosofi accademici. Tra loro la tentazione del pensiero fasullo è diffusissima.“

—  Ludwig Wittgenstein filosofo e logico austriaco 1889 - 1951
citato in John Heaton, Judy Groves, Wittgenstein, traduzione di B. Amato, Feltrinelli, 2009³

Pubblicità
Aldo Busi photo
Aleardo Aleardi photo
Guido Ceronetti photo
Claudio Chieffo photo