„Il linguaggio mimico è usato qui come in nessun'altra parte d'Italia. Il suo significato è impenetrabile per ogni straniero. Orecchie, naso, occhi, petto, spalle, sono mezzi espressivi di comunicazione, che vengono messi in relazione dalle dita. Questa suddivisione rientra anche nel loro erotismo sofisticatamente specializzato. Gesti servizievoli e toccatine impazienti sfuggono allo straniero con una regolarità che esclude il caso.“

da Immagini di città, a cura e traduzione di Enrico Gianni, Einaudi, 2007

Ultimo aggiornamento 19 Gennaio 2021. Storia

Citazioni simili

Andrea Pirlo photo
Matteo Salvini photo

„Noi siamo qui non perché siamo contro gli stranieri, contro gli immigrati, ma perché siamo contro i clandestini.“

—  Matteo Salvini politico italiano 1973

Origine: Durante la manifestazione a Milano contro la clandestinità; citato in "Stop all'invasione degli immigrati". Lega in piazza a Milano http://www.adnkronos.com/fatti/politica/2014/10/18/stop-all-invasione-lega-nord-piazza-milano-contro-mare-nostrum_l7B8LfC6AIO07sG5OcLNLP.html, Adkronos.com, 18 ottobre 2014.

Georg Wilhelm Friedrich Hegel photo
Friedrich Hölderlin photo
Antonio Spadaro photo
Eugenio Scalfari photo
Matteo Salvini photo
Vincenzo Monti photo
Roberto Di Matteo photo
Felice Orsini photo
Isabelle Adjani photo
Mike Oldfield photo
Luigi Mercantini photo

„Va' fuora d'Italia, va' fuora ch'è ora | Va' fuora d'Italia, va' fuora, o stranier.“

—  Luigi Mercantini poeta italiano 1821 - 1872

citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 382
Inno di Garibaldi

Pier Paolo Pasolini photo
Novalis photo

„Nemmeno il caso è imperscrutabile; esso ha la sua regolarità.“

—  Novalis poeta e teologo tedesco 1772 - 1801

fr. 226
Frammenti

Neale Donald Walsch photo
Eugenio Scalfari photo
Gianfranco Ravasi photo
Stanisław Jerzy Lec photo
Cormac McCarthy photo

Argomenti correlati