Frasi su traduzione

Una raccolta di frasi e citazioni sul tema traduzione, citata, essere, vita.

Un totale di 705 frasi, il filtro:

Arthur Conan Doyle photo

„Il mio sistema personale che voi, Watson, conoscete bene: un sistema fondato sull'osservazione di piccole cose.“

—  Arthur Conan Doyle, libro Le avventure di Sherlock Holmes

da Il mistero di Boscombe Valley, traduzione di Rossana Guarnieri, Fabbri Editori, 2002
Le avventure di Sherlock Holmes

Charles Bukowski photo

„Il genere umano ha molte debolezze, ma le due principali erano: incapacità di arrivare in orario e incapacità di mantenere le promesse.“

—  Charles Bukowski poeta e scrittore statunitense 1920 - 1994

Origine: Da Scrivo poesie solo per portarmi a letto le ragazze, traduzione di Simona Viciani, Feltrinelli, Milano, 2012.

Ronald Laing photo

„Se la specie umana sopravviverà, gli uomini del futuro considereranno la nostra epoca illuminata, immagino come un vero e proprio secolo d'oscurantismo. Saranno indubbiamente capaci di apprezzare l'ironia di questa situazione in modo più divertente di noi. È di noi che rideranno. Sapranno che ciò che noi chiamiamo schizofrenia era una delle forme sotto cui – spesso per il tramite di gente del tutto ordinaria – la luce ha cominciato a filtrare attraverso le fessure delle nostre menti chiuse. La follia non è necessariamente un crollo (breakdown); essa può essere anche una apertura (breakthrough)… L'individuo che fa l'esperienza trascendentale della perdita dell'ego può e non può perdere l'equilibrio, in diversi modi. Può allora essere considerato come pazzo. Ma essere pazzo non è necessariamente essere malato, anche se nel nostro mondo i due termini sono diventati complementari… Dal punto di partenza della nostra pseudosalute mentale tutto è equivoco. Questa salute non è una vera salute. La pazzia dei nostri pazienti è un prodotto della distruzione che imponiamo a loro e che essi impongono a se stessi. Nessuno immagini che ci imbattiamo nella vera pazia, cosí come non siamo veramente sani di mente. La pazzia con cui abbiamo a che fare è un grossolano travestimento, una falsa apparenza, una grottesca caricatura di ciò che potrebbe essere la guarigione naturale da questa strana integrazione. La vera salute mentale implica in un modo o nell'altro la dissoluzione dell'ego normale…“

—  Ronald Laing psichiatra scozzese 1927 - 1989

da La politica dell'esperienza; citato in Gilles Deleuze e Félix Guattari, L'Anti-Edipo, traduzione di Alessandro Fontana, Einaudi, 2002, p. 147

ʿUmar Khayyām photo

„Riempi il tuo cranio di vino prima che si riempia di terra.“

—  ʿUmar Khayyām matematico, astronomo e poeta persiano 1048 - 1131

citato in Nâzim Hikmet, «Riempi il tuo cranio di vino prima che si riempia di terra», disse Khayyam, in Poesie d'amore, traduzione di Joyce Lussu, Mondadori, 2010

Gustave Flaubert photo
Michail Bakunin photo

„Se Dio è, l'uomo è schiavo; ora, l'uomo può e deve essere libero: dunque Dio non esiste.“

—  Michail Bakunin rivoluzionario, filosofo e anarchico russo 1814 - 1876

da Dio e lo Stato, traduzione di Paolina Bissolati, Libreria internazionale di avanguardia, 1949
Dio e lo Stato

William Shakespeare photo

„E cosi, coll'imagine tua o coll'amor tuo, tu, benché assente, mi sei ognora presente, poiché non puoi allontanarti oltre il confine de' miei pensieri ed io sono ognora con essi, ed essi con te.“

—  William Shakespeare, libro Sonetti

da Sonetto XLVII, in William Shakespeare, Gabriele Baldini, Sonetti, traduzione di Lucifero Darchini, Feltrinelli Editore, 1994. ISBN 8807820536

William Shakespeare photo

„Nascondi ciò che sono | E aiutami a trovare la maschera più adatta | Alle mie intenzioni.“

—  William Shakespeare, La dodicesima notte

Viola: atto I, scena II; traduzione e cura di Agostino Lombardo, Feltrinelli, 2004
La dodicesima notte
Origine: Citato in V per Vendetta.

William Shakespeare photo

„Padrone, non dovete aver paura. | L'isola è piena di questi sussurri, | di dolci suoni, rumori, armonie, | che non fanno alcun male, anzi dilettano.“

—  William Shakespeare poeta inglese del XVI secolo 1564 - 1616

Calibano: atto III, scena II; traduzione di Goffredo Raponi, LiberLiber
La Tempesta
Origine: Citato in lingua originale nel film La dolce vita (1960).

William Shakespeare photo

„Tu pensi che il dovere debba stare in silenzio per timore quando il potere si piega così alla lusinga?“

—  William Shakespeare, Re Lear

Kent: Atto I, Scena I. Traduzione di Guido Bulla
Re Lear

Warren Buffett photo

„Basta avere paura quando gli altri sono avidi ed essere avidi quando gli altri hanno paura.“

—  Warren Buffett imprenditore e economista statunitense 1930

Origine: Citato in Mary Buffett, David Clark, I segreti di Warren Buffett. Come avere successo negli affari evitando le trappole del mercato, traduzione di T. Moroni, Lindau

Carl Sagan photo

„Noi siamo l'incarnazione locale di un Cosmo cresciuto fino all'autocoscienza. Abbiamo incominciato a comprendere la nostra origine: siamo materia stellare che medita sulle stelle.“

—  Carl Sagan astronomo e scrittore statunitense 1934 - 1996

da Cosmo, traduzione di T. Chersi, Mondadori

Citát „Due amici in silenzio a volte dicono di più che con mille parole.“
Sergio Bambarén photo

„Due amici in silenzio a volte dicono di più che con mille parole.“

—  Sergio Bambarén poeta, scrittore 1960

da Serena, traduzione di M. Marini, Sperling & Kupfer, 2001. ISBN 8820031892

Karl Jaspers photo
Joumana Haddad photo

„Quando la mia solitudine incontra i tuoi occhi | il desiderio sale e si spande | a volte marea insolente | onda che corre senza fine | nettare che cola goccia a goccia | nettare più ardente che un tormento | inizio che non si compie mai.“

—  Joumana Haddad poetessa, giornalista e traduttrice libanese 1970

da Albero azzurro
Origine: Riportata sul sito ufficiale JoumanaHaddad.org http://web.archive.org/web/20090421064539/http://www.joumanahaddad.org/albroazzurro.html, traduzione dell'autrice.

Miyamoto Musashi photo

„Miyamoto Musashi, Il libro dei cinque anelli, traduzione di Leonardo Vittorio Arena, BUR, 2002.“

—  Miyamoto Musashi militare e scrittore giapponese 1584 - 1645

Bibliografia

„Le persone danneggiate sono pericolose. Sanno di poter sopravvivere.“

—  Josephine Hart scrittrice, produttrice teatrale e personaggio televisivo irlandese 1942 - 2011

da Il danno, traduzione di Vincenzo Mantovani, Feltrinelli Editore, 1993
Il danno

Confucio photo

„Il Maestro disse: Non è grave se gli uomini non ti conoscono, è grave se tu non li conosci.“

—  Confucio filosofo cinese -551 - -479 a.C.

I, 16, traduzione di R. Pilone

Anton Pavlovič Čechov photo
Bertrand Russell photo

„Le condizioni di vita degli uomini influiscono molto sulla loro filosofia, ma d'altra parte la loro filosofia influisce molto sulle loro condizioni.“

—  Bertrand Russell filosofo, logico e matematico gallese 1872 - 1970

da Storia della filosofia occidentale, traduzione di L. Pavolini, TEA

Platone photo
J. D. Salinger photo

„La vita, a mio parere, è un caval donato.“

—  J. D. Salinger scrittore statunitense 1919 - 2010

Origine: Da Teddy, in Nove Racconti, traduzione di Carlo Fruttero, Einaudi, 1996.

Hannah Arendt photo
John Ronald Reuel Tolkien photo

„Un drago non è una fantasia oziosa. Quali che possano essere le sue origini, nella realtà o nell'invenzione, nella leggenda il drago è una potente creazione dell'immaginazione umana, ricca di significato più che il suo tumulo sia ricco d'oro.“

—  John Ronald Reuel Tolkien, libro Il medioevo e il fantastico

Origine: Da una conferenza tenuta alla British Academy, Londra, il 25 novembre 1936, edita a Oxford nel 1936 come vol. 22 dei Proceedings of the British Academy, e ora presente come saggio introduttivo in J.R.R. Tolkien, The Monsters and the Critics and Other Essays, London, HarperCollins, 1997; traduzione in J.R.R. Tolkien, Il medioevo e il fantastico, a cura di Gianfranco de Turris, traduzione di Carlo Donà, Luni Editrice, Milano-Trento, 2000.
Origine: Da Beowulf. I mostri e i critici; citato in Seamus Heaney, Beowulf, traduzione di Massimo Bacigalupo, Fazi Editore, 2002, p. 286 http://books.google.it/books?id=z60YvNmwmt4C&pg=PA286.

Charles Bukowski photo

„Se vivi in un armadio con i topi e | mangi pane vecchio | ti vogliono bene. | In quel caso | sei un genio.“

—  Charles Bukowski poeta e scrittore statunitense 1920 - 1994

Origine: Da Anima, in L'amore è un cane che viene dall'inferno, traduzione di Katia Bagnoli, Sugarco, Milano.

Charles Bukowski photo

„La verità | sta | nelle sfumature.“

—  Charles Bukowski poeta e scrittore statunitense 1920 - 1994

Origine: La citazione potrebbe non appartenere a Bukowski, in quanto è presente nella forma «La verità sta sovente nelle sfumature» in opere antecedenti alla sua nascita.
Origine: Da La canzone dei folli, traduzione di Enrico Franceschini, Feltrinelli, Milano.

William Shakespeare photo

„L'afflizione potrebbe anche sorridere un giorno; fino allora, mio dolore, stattene in un cantuccio zitto e buono.“

—  William Shakespeare, Pene d'amor perdute

Zucca, atto I, scena I, traduzione di Goffredo Raponi, LiberLiber
Pene d'amor perdute

Franz Liszt photo
Emily Dickinson photo

„Il Paradiso dipende da noi. Chiunque voglia vive nell'Eden, nonostante Adamo e la cacciata.“

—  Emily Dickinson scrittrice e poetessa inglese 1830 - 1886

da Poesie, BUR, traduzione di Margherita Guidacci

William Shakespeare photo
Emily Dickinson photo

„L'incertezza è l'unione del Nulla con l'Immortalità.“

—  Emily Dickinson scrittrice e poetessa inglese 1830 - 1886

da Poesie, BUR, traduzione di Margherita Guidacci

Antonio Machado photo
William Shakespeare photo

„Ah, è cosa eccellente possedere la forza d'un gigante, ma usarla da gigante, è tirannia!“

—  William Shakespeare, Misura per misura

Isabella: atto II, scena II; traduzione di Goffredo Raponi, LiberLiber
Misura per misura

Brasida photo

„In questa campagna farò quel che mi sono proposto o morirò.“

—  Brasida militare spartano

citato in Plutarco, Apophthegmata Laconica, 219 D; traduzione di Giuseppe Zanetto, Adelphi, 1996, ISBN 978-88-459-1208-5

Amos Oz photo
August von Platen photo
Pablo Neruda photo
Pierre Teilhard De Chardin photo

„Noi non siamo esseri umani che vivono un'esperienza spirituale. Noi siamo esseri spirituali che vivono un'esperienza umana.“

—  Pierre Teilhard De Chardin gesuita, filosofo e paleontologo francese 1881 - 1955

citato in Rosemary Altea, Una lunga scala fino al cielo, traduzione di Elena Malossini Fumero, CDE, Milano, 1998

Paul Auster photo

„Nessuno è mai stato me. Può darsi che io sia il primo.“

—  Paul Auster scrittore, saggista e poeta statunitense 1947

da Il libro delle illusioni, traduzione di Massimo Bocchiola, Einaudi

Noam Chomsky photo
Baruch Spinoza photo
Walter Benjamin photo
Robert Brasillach photo

„La nostra vera colpevolezza si trova assai più nei peccati di omissione che in quelle di opere.“

—  Louis Evely religioso (sacerdote), scrittore (scrittore spirituale cristiano) 1910 - 1985

Origine: Da Sei tu, quest'uomo. Incontri con Cristo, Marietti, traduzione di M.E. Schepesi, 1962.

Michel Foucault photo

„Mai la psicologia potrà dire la verità sulla follia, perché è la follia a detenere la verità della psicologia.“

—  Michel Foucault sociologo, filosofo e psicologo francese 1926 - 1984

da Malattia mentale e psicologia, traduzione di F. Polidori, Cortina Raffaello, 1997

Georges Bataille photo

„[La riproduzione sessuata è] Nel tempo, ciò che la tigre è nello spazio.“

—  Georges Bataille scrittore, antropologo e filosofo francese 1897 - 1962

Origine: Da La parte maledetta, traduzione di Francesco Serna, Bollati Boringhieri.

Ronald Reagan photo

„Miei cari americani, sono lieto di annunciarvi che oggi ho firmato una legge che ha messo al bando per sempre la Russia. Inizieremo a bombardarli fra cinque minuti.“

—  Ronald Reagan 40º presidente degli Stati Uniti d'America e attore 1911 - 2004

Frase pronunciata nell'agosto 1984 durante le prove di una trasmissione radio, pensando che non sarebbe stata registrata
citato in Richard Crockatt, Cinquant'anni di guerra fredda, traduzione di L. Cecchini, Salerno Editrice, 1997, p. 435. ISBN 9788884022134

Jacques Lacan photo

„La verità è l'errore che fugge nell'inganno ed è raggiunto dal fraintendimento.“

—  Jacques Lacan psichiatra e filosofo francese 1901 - 1981

Origine: Da Il seminario, vol. I, in Gli scritti tecnici di Freud (1953-1954), traduzione di Giacomo Contri, Einaudi 1978.

Jan Patočka photo
Kurt Vonnegut photo
William Shakespeare photo

„Emilia: Oh, ma chi ha potuto farvi questo?
Desdemona: Nessuno… Io… da sola… Emilia addio! Ricordami al cortese mio signore. Oh addio!…“

—  William Shakespeare, Otello

ultime parole
atto V, scena II; traduzione di Goffredo Raponi
Emilia: O, who hath done this deed?
Desdemona: Nobody; I myself. Farewell... Commend me to my kind lord: O, farewell!
Otello

Pierre Teilhard De Chardin photo
Sinclair Lewis photo

„Io non sapevo che la Bibbia fosse poesia! Pensavo che non fosse altro che religione!“

—  Sinclair Lewis romanziere e drammaturgo statunitense 1885 - 1951

Origine: Da Opera d'arte, traduzione di Mario Borsa, Arnoldo Mondadori Editore, 1954, p. 24.

Pablo Neruda photo

„Il bimbo che non gioca non è un bimbo, però l'uomo che non gioca ha perso per sempre il bimbo che viveva in lui e che gli mancherà molto.“

—  Pablo Neruda, libro Confesso che ho vissuto

da Confesso che ho vissuto, traduzione di Giulio Stocchi e Savino D'Amico, SugarCo, 1974
Confesso che ho vissuto

Harriet Taylor Mill photo

„La questione reale è se sia giusto e opportuno che metà della razza umana attraversi la vita in uno stato di subordinazione forzata nei confronti dell'altra metà; se lo stato migliore della società umana sia quello di essere divisa in due parti, una di individui dotati di volontà e di un'esistenza indipendente, l'altra di umili compagne di questi, ciascuna attaccata a uno di essi allo scopo di crescere i suoi figli e rendere la sua casa piacevole per lui. Se questo è il ruolo assegnato alle donne, non è che una forma di gentilezza istruirle per esso e far loro credere che la più grande fortuna che possa loro capitare sia quella di essere scelte da un uomo per questo scopo e che ogni altra carriera che il mondo giudica felice e onorevole sia loro preclusa dalla legge, non delle istituzioni sociali, dalla natura e dal destino. Tuttavia, quando chiediamo perché l'esistenza di metà della specie dovrebbe essere meramente ancillare rispetto a quella dell'altra, perché ogni donna dovrebbe essere una mera appendice di un uomo, non autorizzata ad avere interessi propri in modo che nulla possa compete nella sua mente, con gli interessi e i piaceri di lui, l'unica ragione che ci può essere fornita è che agli uomini piace così. È gradevole per loro che essi vivano per se stessi e le donne per loro: ed essi sono riusciti per molto tempo a far sì che le loro sottoposte considerassero le qualità e la condotta che sono piacevoli per chi le governa le loro virtù appropriate.“

—  Harriet Taylor Mill filosofa inglese 1807 - 1858

da The Enfranchisement of Women, 1851; traduzione di M. Reichlin in Sull'eguaglianza e l'emancipazione femminile, a cura di N. Urbinati, Einaudi, Torino, 2001, p. 52

Maometto photo

„Il Paradiso è all'ombra delle spade.“

—  Maometto fondatore e profeta dell'Islam 570 - 632

Origine: Da Il libro del governo, 4681; citato in Tom Holland, Millennium. La fine del mondo e la nascita della cristianità, traduzione di Maria Eugenia Morin, Il Saggiatore, Milano, 2010, p. 106 http://books.google.it/books?id=o4ByLMumEwoC&pg=PA106. ISBN 8842815535

Jean Baudrillard photo

„Se Dio esiste, non c'è bisogno di crederci. Se ci si crede, vuole dire che l'evidenza del suo esistere è morta.“

—  Jean Baudrillard filosofo e sociologo francese 1929 - 2007

da Il delitto perfetto, traduzione di G. Piana, Raffaello Cortina, Milano 1996

Anthony de Mello photo

„Nel momento in cui trasformi un bambino nella fotocopia di un altro individuo, tu calpesti e spegni la scintilla di originalità con cui è venuto al mondo.“

—  Anthony de Mello gesuita e scrittore indiano 1931 - 1987

da Chiamati all'amore, traduzione di R. Fenoglio, Paoline

Michel Houellebecq photo

„In genere da una donna in analisi è impossibile cavare alcunché. Come ho avuto modo di constatare più volte, le sventurate che cadono in mano agli psicanalisti diventano definitivamente e letteralmente inutilizzabili. Questa conseguenza non va considerata come un effetto secondario della psicanalisi, bensì come il suo scopo principale. Con l'alibi della ricostruzione dell'io, in realtà gli psicanalisti procedono a una scandalosa demolizione dell'essere umano. Innocenza, generosità, purezza… tutto ciò viene rapidamente triturato dalle loro rozze mani. Gli psicanalisti, pinguamente remunerati, supponenti e stupidi, annientano definitivamente nei loro cosiddetti pazienti qualunque attitudine all'amore, sia mentale che fisico; in pratica si comportano da veri e propri nemici dell'umanità. Spietata scuola di egoismo, la psicanalisi sfrutta con agghiacciante cinismo le brave figliole un po' smarrite e le trasforma in ignobili bagasce dall'egocentrismo delirante, incapaci di suscitare altro che un legittimo disgusto. In nessun caso bisogna accordare la minima fiducia a una donna che sia passata per le mani degli psicanalisti. Meschinità, egoismo, arrogante ottusità, completa assenza di senso morale, cronica incapacità di amare: ecco il ritratto esaustivo di una donna "analizzata". Véronique, va detto, corrispondeva punto per punto a questa descrizione. L'ho amata quanto più ho potuto – il che significa parecchio amore.“

—  Michel Houellebecq scrittore, saggista e poeta francese 1956

Origine: L'estensione del dominio della lotta, pp. 100-101

Clive Barker photo

„Siamo tutti libri di sangue; | in qualunque punto ci aprano, | siamo rossi.“

—  Clive Barker, libro Ectoplasm

da Infernalia, traduzione di Tullio Dobner, Sonzogno, 2000
Origine: Epigrafe dell'opera citata e di tutti i successivi libri della serie Books of Blood: Ectoplasm, Sudario, Creature, Visions e Monsters.

Michael Drayton photo

„…i suoi rapimenti erano,
tutti aria, e fuoco, a fare i suoi versi chiari,
perché quella bella follia ancora egli serbava
che giustamente dovrebbe occupare il cervello del poeta.“

—  Michael Drayton poeta 1563 - 1631

da To Henry Reynolds, of Poets and Poesy; citato da Kay Redfield Jamison, in Toccato dal fuoco, traduzione di A. Serra, TEA, 2009

Friedrich Schlegel photo

„Attraverso tutti gli scalini dell'umanità tu vai con me dalla sensualità più sfrenata alla più spirituale spiritualità, e solo in te io vidi vera superbia e vera femminile umiltà.“

—  Friedrich Schlegel filosofo, critico e traduttore tedesco 1772 - 1829

da Lucinde, traduzione di M.E. D'Agostini, Studio Tesi editore

Federico García Lorca photo

„Ah, che fatica mi costa | amarti come ti amo!“

—  Federico García Lorca poeta e drammaturgo spagnolo 1898 - 1936

da Es verdad, ne Le poesie, traduzione di Carlo Bo, Garzanti, 1979

Ken Follett photo

„Fidarsi di qualcuno è come tenere dell'acqua nelle mani chiuse a coppa: è facile perderla irrimediabilmente“

—  Ken Follett scrittore britannico 1949

da Codice a zero, traduzione di Annamaria Raffo, Mondadori

David Grossman photo
Dorothy Parker photo

„Le traduzioni belle sono come le mogli carine: raramente sono fedeli.“

—  Dorothy Parker scrittrice, poetessa e giornalista statunitense 1893 - 1967

William Shakespeare photo

„È strano come la nostra natura sia tanto incline ad esporsi ai disagi, anche quando potrebbe farne a meno.“

—  William Shakespeare poeta inglese del XVI secolo 1564 - 1616

1° gentiluomo; atto III, scena II; traduzione di Goffredo Raponi, LiberLiber
Pericle, il principe di Tiro

Juan Goytisolo photo

„Il più grande nemico della menzogna non è la verità: è una nuova menzogna.“

—  Juan Goytisolo scrittore spagnolo 1931 - 2017

da Oltre il sipario, traduzione di Chiara Vighi, L'ancora del Mediterraneo

Archibald Joseph Cronin photo

„Di tutti gli elementi che contribuiscono all'equilibrio famigliare, nessuno è più utile e opportuno del senso dell'umorismo.“

—  Archibald Joseph Cronin scrittore britannico 1896 - 1981

da Avventure in due mondi, traduzione di Paolo Gobetti, Bompiani, 1952, cap. XXVII, p. 339

Michail Bakunin photo

„Cercando l'impossibile, l'uomo ha sempre realizzato e conosciuto il possibile, e coloro che si sono saggiamente limitati a ciò che sembrava possibile non sono mai avanzati di un sol passo.“

—  Michail Bakunin rivoluzionario, filosofo e anarchico russo 1814 - 1876

Origine: Da Considerazioni filosofiche sul fantasma divino, il mondo reale e l'uomo, traduzione di Edy Zarro, La Baronata, Lugano 2000.

Ermete Trismegisto photo
Daniel Defoe photo

„La paura del pericolo è […] diecimila volte più agghiacciante del pericolo stesso: il peso dell'ansia ci pare più greve del male temuto.“

—  Daniel Defoe scrittore 1660 - 1731

da Robinson Crusoe, traduzione di Alberto Cavallari, Feltrinelli

Jorge Amado photo

„Io dico no quando tutti, in coro, dicono sì. Questo è il mio impegno.“

—  Jorge Amado scrittore brasiliano 1912 - 2001

da Tocaia Grande, traduzione di Elena Grechi, Garzanti

Igor Sibaldi photo

„[…] questo «io eroico» non si pone più autonomamente dinanzi ai propri avversari, come al tempo dei cinismi giovanili o delle prime dispute contro la pedagogia istituzionale, ma è certo d'agire per conto di un'istanza superiore ben identificata e inesauribile, la dottrina del Vangelo – del testo greco dei Vangeli ritradotto dallo stesso Tolstòj (un'ottima traduzione). Una dottrina che Tolstòj fa valere integralisticamente, ignorando di proposito la distanza di diciotto secoli, rifiutandosi di «storicizzare» e di attenuare come che sia i comandamenti di Gesù, e aprendo così un fronte immenso sul quale battersi nel mondo «pseudo-cristiano» o «cristiano-ecclesiastico» (come egli lo chiama) in cui non c'è versetto del Vangelo che, tradotto fedelmente, non suoni completamente sconosciuto e scandaloso. In questa sua ultima ed enorme scommessa sulla propria energia e forza d'urto, a Tolstòj non rimane più tempo né spazio per una dimensione privata, per una qualche quinta in cui riprendere fiato: tutto è messo in gioco, e tutto è illuminato dai riflettori. Da questa condizione Tolstòj trae adesso la forza e il gusto di continuare a vivere; da questa condizione – e dalla forza e dal gusto di vivere che gliene vengono – la sua arte trae vigore, volontà, argomenti; e di questa sua arte Tolstòj vive – scrittore com'egli è, fino al midollo. In questo cerchio virtuoso, trionfante, percorre i suoi cicli la dialettica tra pubblico e privato dell'ultimo periodo della vita di Tolstòj, vecchio conte che è diventato in tutto attore e non lo è più in nulla. (Non per nulla questo Tolstòj fu l'ultima grande passione di Nietzsche, prima della follia, e Nietzsche lo leggeva e compulsava avidamente, riconoscendo in lui lo stesso mito al quale anch'egli si sentiva forzato: la consumazione del confine tra «arte» e «vita», tra «volontà» e «realtà».)“

—  Igor Sibaldi traduttore, saggista e scrittore italiano 1957

p. L

Oscar Wilde photo
Erich Fromm photo

„Il mio centro è dentro di me.“

—  Erich Fromm psicoanalista e sociologo tedesco 1900 - 1980

traduzione di Francesco Saba Sardi, Mondadori, 2006
Avere o essere?

Ezra Pound photo
Jorge Amado photo

„Dovunque io vada porto il Brasile con me, purtroppo non porto con me la farina di manioca, ogni giorno mi manca, a pranzo e a cena.“

—  Jorge Amado scrittore brasiliano 1912 - 2001

da Navigazione di cabotaggio, traduzione di Irina Bajini, Garzanti, Elefanti, ISBN 978-88-11-67794-9, pag. 58

Edgar Allan Poe photo

„Disse il Corvo: "Mai più."“

—  Edgar Allan Poe scrittore statunitense 1809 - 1849

da Il Corvo, in Il Corvo e altre poesie, traduzione di Raul Montanari, Feltrinelli, 2009, p. 69 http://books.google.it/books?id=ISw0s9rS0iEC&pg=PA69

Jacques Derrida photo

„La vita è l'origine non rappresentabile della rappresentazione.“

—  Jacques Derrida filosofo francese 1930 - 2004

Origine: Da La scrittura e la differenza, traduzione di G. Pozzi, Einaudi, Torino, 1990, p. 301.

Andrzej Stasiuk photo
Ryū Murakami photo
Clive Staples Lewis photo
Archiloco photo
Tupac Shakur photo

„Le persone mi hanno reso il più grande baller dalla testa di crack che ero perciò se sono cattivo è a causa della Baia e se sono buono è a causa della Baia.“

—  Tupac Shakur rapper, attivista e attore statunitense 1971 - 1996

Baller: potrebbe avere non felicissima traduzione con "ganzo". Testa di crack: idiota, persona da niente, ma anche "fumatore di crack", tossicodipendente. Baia: molto probabilmente "Bay" è la San Francisco Bay Area, la regione della Baia di SF appunto.
The people made me from the littlest crack head to the biggest baller so if I am bad its because of the Bay and if I am good its because of the Bay.
Senza fonte

Sofocle photo
Emile Zola photo
Plutarco photo

„Sia i giovani nelle palestre, sia gli anziani nelle botteghe o seduti nei luoghi di ritrovo disegnavano carte geografiche della Sicilia e del mare che la circonda con i porti e i punti della costa dell’isola che guarda l’Africa.“

—  Plutarco, libro Vite parallele

da Nicia, 12,1-2, introduzione di Luciano Canfora, traduzione e note di Daniela Manetti, Biblioteca Universale Rizzoli, Milano 1987
Vite parallele

Maurice Rollinat photo

„Una croce nera sul petto dell'italiano, | senza intaglio, rabesco, splendore, | conservata da una famiglia povera | e portata dall'unico figlio…| Giovane nativo di Napoli! | Cos'hai lasciato sui campi di Russia? | Perché non hai potuto esser felice, | circondato dal celebre golfo? | Io che ti ho ucciso vicino a Mozdòk | sognavo tanto il vulcano lontano! | O, come sognavo nelle distese del Volga | almeno una volta di andare in gondola! | Ma io non son venuto con la pistola | a portarti via l'estate italiana | e le mie pallottole non hanno fischiato | sulla santa terra di Raffaello! | Qui ho sparato! Qui dove sono nato, | dov'ero orgoglioso di me e degli amici, | dove gli epici canti dei nostri popoli | non risuonano mai in traduzioni. | Forse che l'ansa del medio Don | è studiata da uno scienziato straniero? | La nostra terra, la Russia, la Rus, | l'ha seminata una camicia nera? | T'hanno portato qui in una tradotta | per conquistare lontane colonie, | perché la croce del cofanetto familiare | crescesse alle dimensioni d'una croce di tomba… | Non permetterò che la mia patria sia portata | oltre le distese di mari stranieri! | Io sparo. E non c'è giustizia | più giusta della mia pallottola! | Non sei mai stato né vissuto qui!… | Ma è sparso sui campi nevosi | l'azzurro cielo italiano, | sotto il vetro degli occhi morti.“

—  Michail Arkad´evič Svetlov poeta russo 1903 - 1964

L'Italiano
Origine: Traduzione di Vittorio Strada, citato in Salvatore Giujusa, Uomini e tempi, [Corso di Storia per il triennio degli Istituti Tecnici, vol. 3, Dai combattenti delle barricate quarantottesche ai pedoni dello spazio], Morano Editore, Napoli, 1970, pp. 419-420.

Michel Foucault photo
William Shakespeare photo

„Perché la verità è la verità, sempre la stessa, fino all'infinito.“

—  William Shakespeare, Misura per misura

Isabella: atto V, scena I; traduzione di Goffredo Raponi, LiberLiber
Misura per misura

Confucio photo

„Nessuno sa di essere fortunato fino a che non lo colpisce la sventura.“

—  Chaim Potok scrittore e rabbino statunitense 1929 - 2002

da Danny l'eletto, traduzione di Marcella Bonsanti, Garzanti

Roland Barthes photo

„La letteratura: un codice che bisogna accettare di decifrare.“

—  Roland Barthes saggista, critico letterario e linguista francese 1915 - 1980

da Letteratura e discontinuità, in Saggi critici, traduzione di Lidia Lonzi, Einaudi

Fernando Pessoa photo

„Ripassa domani, realtà! | Basta per oggi, signori!“

—  Fernando Pessoa poeta, scrittore e aforista portoghese 1888 - 1935

4 settembre 1930, da Grandi sono i deserti, e tutto è deserto, in Poesie di Álvaro de Campos, a cura di Maria José de Lancastre, traduzione di Antonio Tabucchi, Adelphi

Jean Baudrillard photo
Pablo Neruda photo

„È così breve l'amore, ed è sì lungo l'oblio.“

—  Pablo Neruda poeta e attivista cileno 1904 - 1973

da Posso scrivere i versi...
Venti poesie d'amore e una canzone disperata
Origine: in Venti poesie d'amore e una canzone disperata, traduzione di Giuseppe Bellini, Nuova Accademia Editrice, 1963

Allen Steele photo

„Allen Steele, Galassia nemica (Galaxy Blues, 2007), traduzione di Fabio Feminò, Urania 1566, Mondadori, 2011.“

—  Allen Steele autore di fantascienza statunitense 1958

Bibliografia