„[Su Mussolini] Divinizzato, dichiarato infallibile, preconizzato organizzatore e ispiratore di un rinato Impero romano [... ] conosciamo quel viso: conosciamo quel roteare degli occhi nelle orbite che nel passato dovevano, con la loro ferocia meccanica, far venire i vermi alla borghesia e oggi al proletariato. Conosciamo quel pugno sempre chiuso alla minaccia [... ] Mussolini [... ] è il tipo concentrato del piccolo-borghese italiano, rabbioso, feroce impasto di tutti i detriti lasciati sul suolo nazionale da vari secoli di dominazione degli stranieri e dei preti: non poteva essere il capo del proletariato; divenne il dittatore della borghesia, che ama le facce feroci quando ridiventa borbonica.“

—  Antonio Gramsci, da Capo, L'Ordine Nuovo, anno III, n. 1, marzo 1924
Pubblicità

Citazioni simili

Niccolò Ammaniti photo
Karl Marx photo
Pubblicità
Karl Marx photo
Giovannino Guareschi photo
Enzo Biagi photo
Emile Zola photo
Goffredo Fofi photo
Enver Hoxha photo
Pubblicità
Karl Marx photo
Karl Marx photo
Karl Marx photo
Karl Marx photo
Pubblicità
Karl Marx photo
Karl Marx photo
 Lenin photo