„La suprema debolezza, quella che il mondo comprende di meno e disprezza di più è la debolezza del forte, il riscatto della sua forza. Ah, questa debolezza preziosa della forza che gli uomini non perdonano… Che sia crocifisso! Tutte le debolezze, anche le più impure, anche le più vane trovano quaggiù delle consolazioni e degli appoggi, tranne la debolezza della forza. Discendi dalla tua croce! Gesù ha pregato gli uomini e non ne è stato esaudito…“

Gustave Thibon photo
Gustave Thibon23
filosofo e scrittore francese 1903 - 2001
Pubblicità

Citazioni simili

José Saramago photo

„Due debolezze non fanno una debolezza maggiore, ma una forza nuova.“

—  José Saramago scrittore, critico letterario e poeta portoghese 1928 - 2008

Bruno Forte photo
Pubblicità
François de La  Rochefoucauld photo
Emily Dickinson photo

„Non scoprire la debolezza è l'artificio della forza.“

—  Emily Dickinson scrittrice e poetessa inglese 1830 - 1886
da Poesie

Charles Lamb photo

„La credulità è la debolezza dell'uomo, ma la forza del bambino.“

—  Charles Lamb scrittore, poeta e drammaturgo inglese 1775 - 1834
da Witches, and Other Night Fears, in Essays of Elia, 1823

Jean Jacques Rousseau photo
Giovanni Battista Niccolini photo
Mario Tanassi photo
Pubblicità
Jules Renard photo

„L'opera degli altri mi disgusta, e la mia non mi piace. Ecco la mia forza e la mia debolezza.“

—  Jules Renard scrittore e aforista francese 1864 - 1910
12 ottobre 1900; Vergani, p. 174

„La solidarietà è la forza dei deboli. La solitudine è la debolezza dei forti.“

—  Ugo Ojetti scrittore, critico d'arte e giornalista italiano 1871 - 1946
CXIII

Jean de La Bruyère photo
Alessandro Baricco photo
Pubblicità
Arturo Graf photo
Alexander Sergejevič Puškin photo
Winston Churchill photo

„Essere accondiscendenti per debolezza e per paura è... fatale. Esserlo da una posizione di forza è magnanimo.“

—  Winston Churchill politico, storico e giornalista britannico 1874 - 1965
da una lettera indirizzata a Dwight D. Eisenhower nel dicembre 1950

Citát „Tu sarai amato, il giorno in cui potrai mostrare la tua debolezza, senza che l'altro se ne serva per affermare la sua forza.“
Cesare Pavese photo