„Il risultato è l'atrofia degli organi mentali necessari per afferrare contraddizioni ed alternative, e nella sola dimensione che rimane, quella della razionalità tecnologica, la "coscienza felice" giunge a prevalere. Essa riflette la credenza che il reale è razionale, e che il sistema stabilito, nonostante tutto, mantiene le promesse. Gli individui sono portati a scorgere nell'apparato produttivo l'agente effettivo del pensiero e dell'azione, a cui pensiero e dazione del singolo possono e debbono cedere il passo. Nel cambio, l'apparato assume pure il ruolo di un'agente morale. La coscienza è assolta dalla reificazione, dalla generale necessità delle cose.“

cap. 3, p. 92
L'uomo a una dimensione

Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Herbert Marcuse photo
Friedrich Nietzsche photo
Cesare Pavese photo
Wilfred Bion photo
Utpaladeva photo
Gustave Flaubert photo

„AGENTI DI CAMBIO. Tutti ladri.“

—  Gustave Flaubert scrittore francese 1821 - 1880

Dizionario dei luoghi comuni

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Elon Musk photo
Dalai Lama photo
Empedocle photo

„Tutto, sappi, ha una coscienza ed ha parte nel pensiero.“

—  Empedocle filosofo e politico greco -490 - -430 a.C.

Origine: Citato in Karlheinz Deschner, Sopra di noi... niente, Ariele, 2008.

Kim Jong-il photo
Amadeo Bordiga photo
Luigi Sturzo photo
Anna Frank photo
Joe Haldeman photo
Dalai Lama photo
Vicente Saadi photo
Simone Weil photo
Decimo Giunio Giovenale photo
Émile Durkheim photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“