„L'amore è una lotta basata sulle parole e sul tempo, e io avevo il vantaggio dell'esperienza. Ella aveva dalla sua la bellezza, ma io non ne ero intimidito come gli altri uomini. Non la desideravo per sempre, così non mi trovavo nella necessità di pregarla e supplicarla. Se si fosse reso indispensabile, avrei giocato la carta del matrimonio, ma volevo evitarla, se possibile.“

Origine: Torno presto, p. 126

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 04 Giugno 2020. Storia

Citazioni simili

Charles Louis Montesquieu photo

„Una prova dell'incostanza degli uomini è stata la necessità d'istituire il matrimonio.“

—  Charles Louis Montesquieu filosofo, giurista e storico francese 1689 - 1755

Pensieri

Maksim Gor'kij photo

„La parola «tecnica» deriva dal termine greco di techne, che fa riferimento al "saper fare", ossia alla capacità pratica di operare per raggiungere un dato scopo, basata sulla conoscenza ed esperienza del modo in cui è possibile raggiungerlo.“

—  Ana Millán Gasca scrittrice scientifica, matematico, storica e ricercattrice universitaria spagnola 1964

Origine: Fabbriche, sistemi, organizzazioni, p. 3

Marilyn Monroe photo

„Dal mio matrimonio speravo di ricavare amore, calore, affetto e comprensione. Invece è stata una relazione basata sulla freddezza e sull'indifferenza.“

—  Marilyn Monroe attrice, cantante, modella e produttrice cinematografica statunitense 1926 - 1962

dichiarazione in tribunale durante la causa di divorzio da Joe DiMaggio, 27 ottobre 1954, p. 196
Marilyn

Edith Stein photo
Patch Adams photo

„L'umorismo mi ha salvato la vita perché mi ha reso tutto quello che facevo, o che volevo ottenere, più semplice, anche nei rapporti con gli altri.“

—  Patch Adams medico statunitense 1945

dall'intervista di Cinzia Agostini, Hunter "Patch" Adams a Padova http://www.damiduck.it/Hunter%20Patch%20Adams%20a%20Padova.htm, PadovaNews.it, 18 dicembre 2007

Laurell K. Hamilton photo
Silvana De Mari photo
Hermann Hesse photo
Pete Sampras photo

„[Su Marat Safin] Questo fenomeno ha giocato un tennis che non conoscevo, mi ha sommerso, ha fatto quel che voleva di me, come non immaginavo, come non pensavo possibile.“

—  Pete Sampras tennista statunitense 1971

Origine: Citato in Gianni Clerici, Safin e Safina a Roma i fratelli uniti dal n. 1 http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2009/04/27/safin-safina-roma-fratelli-uniti-dal.html, la Repubblica, 27 aprile 2009.

Carl Gustav Jung photo
William Somerset Maugham photo
Garth Ennis photo

„[Sulla Sezione Otto] Sono praticamente gli unici personaggi DC dei quali volevo scrivere, cosa che desideravo fare da molto tempo.“

—  Garth Ennis fumettista britannico 1970

Origine: Raffaele Caporaso, Ennis su All Star Section Eight: Sono i soli personaggi DC di cui volevo scrivere http://www.badcomics.it/2015/06/ennis-su-all-star-section-eight-sono-i-soli-personaggi-dc-di-cui-volevo-scrivere/67564/, BadComics.it, 18 giugno 2015

Fabri Fibra photo

„Incomprensioni sono così strane, | sarebbe meglio evitarle sempre | e non rischiare di aver ragione | che la ragione non sempre serve.“

—  Fabri Fibra rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976

da Incomprensioni, n. 10
Chi vuole essere Fabri Fibra?

Benjamin Britten photo

„Volevo esprimere la mia consapevolezza della perpetua lotta degli uomini e delle donne la cui sopravvivenza dipende dal mare.“

—  Benjamin Britten compositore, direttore d'orchestra e pianista britannico 1913 - 1976

Origine: Citato in AA.VV., Il libro della musica classica, traduzione di Anna Fontebuoni, Gribaudo, 2019, p. 291. ISBN 9788858022894)

Mauro Leonardi photo
Lev Nikolajevič Tolstoj photo

„Volevo il movimento, non un'esistenza quieta. Volevo l'emozione, il pericolo, la possibilità di sacrificare qualcosa al mio amore. Avvertivo dentro di me una sovrabbondanza di energia che non trovava sfogo in una vita tranquilla.“

—  Lev Nikolajevič Tolstoj scrittore, drammaturgo, filosofo, pedagogista, esegeta ed attivista sociale russo 1828 - 1910

fonte 25
Variante: Volevo il movimento, non un'esistenza quieta. Volevo l'emozione, il pericolo, la possibilità di sacrificare qualcosa al mio amore. Avvertivo dentro di me una sovrabbondanza di energia che non trovava sfogo in una vita tranquilla

Argomenti correlati