„Quando la dissacrazione è a portata di stupido, bisogna dissacrare lo stupido.“

Origine: Il malloppo, p. 6

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 04 Giugno 2020. Storia
Marcello Marchesi photo
Marcello Marchesi259
comico, sceneggiatore e regista italiano 1912 - 1978

Citazioni simili

Tom DeLonge photo

„Ero così stupido allora, tu avevi bisogno di crescere.“

—  Tom DeLonge cantante e chitarrista statunitense 1975

Leo Longanesi photo

„Fanfare, bandiere, parate. Uno stupido è uno stupido. Due stupidi sono due stupidi. Diecimila stupidi sono una forza storica.“

—  Leo Longanesi giornalista, pittore e disegnatore italiano 1905 - 1957

15 dicembre 1938
Parliamo dell'elefante

Stanisław Jerzy Lec photo

„Gli stupidi non sono così stupidi, sono sempre in maggioranza.“

—  Stanisław Jerzy Lec scrittore, poeta e aforista polacco 1909 - 1966

Altri pensieri spettinati

Terry Pratchett photo

„Mi piace essere stupido. Lo stupido dura.“

—  Terry Pratchett scrittore e glottoteta britannico 1948 - 2015

Serie del Mondo Disco, 15. All'anima della musica (1994)

Enrique Jardiel Poncela photo

„L'amore dà intelligenza agli stupidi e rende stupidi gli intelligenti.“

—  Enrique Jardiel Poncela scrittore, drammaturgo 1902 - 1952

citato in Selezione dal Reader's Digest, Marzo 1985

George R. R. Martin photo

„Troppo stupida per imparare e troppo stupida per mollare.“

—  George R. R. Martin autore di fantascienza statunitense 1948

Arya Stark
2016, p. 375
Il Dominio della Regina

Cesare Pavese photo
Ennio Flaiano photo
Albert Camus photo
Mick Jagger photo
Charles Proteus Steinmetz photo
Giuseppe Prezzolini photo
Quino photo
Marco Fabio Quintiliano photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Jane Austen photo

„Siamo tutti degli stupidi innamorati“

—  Jane Austen scrittrice britannica 1775 - 1817

Pietro Nigro photo

„Quando mi finirà questo tormento di vita | questo stupido vaneggiare | preparativi di un'età felice…“

—  Pietro Nigro poeta italiano 1939

da E un pianto di gioia si leverà anche dai rovi, vv. 1-3
Il deserto e il cactus

Arthur Conan Doyle photo
George Bernard Shaw photo

„Quando uno stupido fa qualcosa di cui si vergogna, dice sempre che è suo dovere.“

—  George Bernard Shaw scrittore, drammaturgo e aforista irlandese 1856 - 1950

When a stupid man is doing something he is ashamed of, he always declares that it is his duty.
Origine: Da Caesar and Cleopatra, III.

Argomenti correlati