„La meretrice, a qualunque categoria si appartenga, e per quanto si voglia abbruttita nel cinismo del vizio, guarda sempre con invidia, con astio e con livore la donna onesta. Non potendo essa più innalzarsi all'altezza, dalla quale precipitò sì giù, vorrebbe trarre le altre donne nella medesima bassezza.“

Origine: I vermi, p. 402

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 02 Dicembre 2020. Storia

Citazioni simili

Carlo Dossi photo

„Umanità vanitosa, che, non potendo della virtù, ti glorii del vizio!“

—  Carlo Dossi scrittore, politico e diplomatico italiano 1849 - 1910

Carmelo Bene photo

„La verità è che se Serena ne ha voglia ed è allenata è un'altra categoria rispetto a tutte le altre giocatrici.“

—  Rino Tommasi giornalista e conduttore televisivo italiano 1934

Origine: Da Serena è di un'altra categoria http://www.ubitennis.com/sport/tennis/2012/08/03/753759-serena_altra_categoria.shtml, Ubitennis.com, 3 agosto 2012.

Daniel Defoe photo
Francesco De Gregori photo
Henri de Régnier photo
Gianni Vattimo photo
Arthur Schopenhauer photo
Silvio Berlusconi photo
Pitigrilli photo
Charles Bukowski photo
Marcel Proust photo
Janus Pannonius photo
Alexandre Dumas (figlio) photo

„Madame Levardet: Allora non ci sono donne oneste?
De Ryons: Ma sì! Più di quelle che non si crede, ma meno di quelle che si dice.“

—  Alexandre Dumas (figlio) scrittore e drammaturgo francese 1824 - 1895

da L'amico delle donne
traduttore? informazioni bibliografiche?

Giordano Bruno photo
Aldo Busi photo

„Il più gran difetto dello scrittore vivente è di non essere ancora morto. Io appartengo alla categoria dei Melville, degli Wilde. Reietti finché sono in vita.“

—  Aldo Busi scrittore italiano 1948

dall'intervista di Silvia Sereni, Perché sono il più grande, Epoca, 9 marzo 1993
Citazioni tratte da interviste

Argomenti correlati