„Io non sono caro, ma costoso. Altri sono ben più costosi di me.“

Origine: Citato in Il re della "nouvelle cuisine" sbarca alla Rinascente http://www.archiviolastampa.it/component/option,com_lastampa/task,search/mod,libera/action,viewer/Itemid,3/page,19/articleid,0925_01_1990_0300_0019_12686315/, La Stampa, 23 dicembre 1990.

Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
Argomenti
caro
Gualtiero Marchesi photo
Gualtiero Marchesi12
cuoco italiano 1930 - 2017

Citazioni simili

Krishna photo
Maksim Gor'kij photo
Johann Wolfgang von Goethe photo
Alexandr Alexandrovič Blok photo
Salvatore Quasimodo photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Benjamin Franklin photo

„Ha pagato caro, molto caro, per il suo fischio.“

—  Benjamin Franklin scienziato e politico statunitense 1706 - 1790

Raf photo
Alexandre Dumas (padre) photo
Arthur Rimbaud photo
Antonio Fogazzaro photo
Battista Guarini photo
Italo Calvino photo
Pietro Aretino photo
Michelangelo Castelli photo

„Il conte Cavour uscì fuori un giorno a dirmi: «Convenga con me, che il Connubio fu il più bell'atto della mia vita politica.»
Io lo guardai negli occhi, e poi gli risposi: «A me lo dice? a me che ho durato quasi un anno a persuadere or lei, or Rattazzi onde portarli a quel punto che Ella ben ricorda?» e Cavour scoppiando in una gran risata : «È vero, è vero (già cà l'è vera), mio caro Castelli,» e poi a furia una fregatina di mani.“

—  Michelangelo Castelli politico italiano 1808 - 1875

p. 39
Variante: Il conte Cavour uscì fuori un giorno a dirmi: «Convenga con me, che il Connubio fu il più bell'atto della mia vita politica.»
Io lo guardai negli occhi, e poi gli risposi: «A me lo dice? a me che ho durato quasi un anno a persuadere or lei, or Rattazzi onde portarli a quel punto che Ella ben ricorda?» e Cavour scoppiando in una gran risata : «È vero, è vero (già cà l'è vera), mio caro Castelli,» e poi a furia una fregatina di mani. (p. 39)
Origine: Urbano Rattazzi (1808–1873), politico italiano.

Juan Larrea photo

„Sì, caro Gerardo, è chiaro che possiedo uno spirito nomade; il mio ideale sarebbe lasciare, come Rimbaud, letteratura e casa (che in me, come in lui, sono soltanto sinonimo di inerzia) per l'avventura costante, per il ritmo del cammino.“

—  Juan Larrea scrittore e poeta spagnolo 1895 - 1980

da Lettera a Gerardo Diego
Origine: Lettera a Gerardo Diego (5 agosto 1979), pubblicata in Cartas a la cueva, settembre 1979 – Margherita Bernard. LUDUS, ... op. cit. pagg. 184-185 (nota a pie' di pagina)

Silvio Berlusconi photo

„Caro Bettino, come ti ho accennato verbalmente, Radio Fante ha annunciato che dopo la visita a Torino, Guffanti e Cabassi, la Polizia tributaria si interesserà a me… Ti ringrazio per quello che crederai sia giusto fare.“

—  Silvio Berlusconi politico e imprenditore italiano 1936

1980
Origine: Da una lettera inviata a Bettino Craxi, allora leader del PSI; citato in Marco Travaglio, Berlusconi, storia dell'evasore-corruttore da Craxi a Mills http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/08/08/berlusconi-storia-dellevasore-corruttore-da-craxi-a-mills, IlFattoQuotidiano.it, 8 agosto 2013.

Friedrich Nietzsche photo
Luigi Tansillo photo
Giuseppe Baretti photo
Vincenzo Monti photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“