„Guarda sempre la pagliuzza nell’occhio altrui…e pure la trave“

http://guide.supereva.it/letteratura_sudamericana/interventi/2004/10/179924.shtml

Originale

Ver la paja en el ojo ajeno y la viga también.

http://guide.supereva.it/letteratura_sudamericana/interventi/2004/10/179924.shtml

Modificato da Martin Svoboda. Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
Vicente Huidobro photo
Vicente Huidobro10
poeta cileno 1893 - 1948

Citazioni simili

Gesù photo
Antonio Rezza photo
Agostino d'Ippona photo

„L'ira è una pagliuzza, l'odio invece è una trave.“

—  Agostino d'Ippona filosofo, vescovo, teologo e santo berbero con cittadinanza romana 354 - 430

dai Discorsi, 58, 7, 8
Ira festuca est, odium trabes est.
Discorsi

Oreste Benzi photo
Mario Praz photo
Antonio Di Pietro photo
Giuseppe Pontiggia photo
Stephen King photo
Rafael Sabatini photo

„Si dice che la bellezza sia nell'occhio di chi guarda.“

—  Rafael Sabatini scrittore italiano 1875 - 1950

Origine: I ribelli della Carolina, p. 199

Giovanni Lindo Ferretti photo

„Preoccupati delle pagliuzze e le travi che si arrangino da sole.“

—  Arthur Bloch umorista e scrittore statunitense 1948

Origine: Citato in Anche le formiche nel loro piccolo s'incazzano. Opera omnia, § 186, p. 31.

Jules Renard photo

„Per un occhio che guardi un po' in fondo alle cose, la modestia non è che una forma, anche più visibile, della vanità.“

—  Jules Renard scrittore e aforista francese 1864 - 1910

23 maggio 1904; Vergani, p. 218
Diario 1887-1910

Hans Urs Von Balthasar photo

„Hegel non è un pensatore debole; eredita da Schelling l'occhio da Sibilla che guarda dentro gli abissi.“

—  Hans Urs Von Balthasar presbitero e teologo svizzero 1905 - 1988

Nello spazio della metafisica: L'epoca moderna.

Marcello Marchesi photo

„Ma guarda un poco tu, | questa gioventù, | che critica, che sfotte e ti dà pure del tu!“

—  Marcello Marchesi comico, sceneggiatore e regista italiano 1912 - 1978

da Bella tardona, lato A
Bella tardona/Sono vivo
Origine: Testo di Marcello Marchesi e Luciano Beretta.

Oriana Fallaci photo
Max Gazzé photo
LeBron James photo
Giovanni Pascoli photo
Philip K. Dick photo

„Quando si vive dentro, al sicuro, e si guarda fuori, e il muro è percorso da corrente elettrica e le guardie sono armate, perché mai si dovrebbe pensare alle sofferenze altrui?“

—  Philip K. Dick, libro Un oscuro scrutare

Un oscuro scrutare
Un oscuro scrutare
Variante: quando si vive dentro, al sicuro, e si guarda fuori, e il muro è percorso da corrente elettrica e le guardie sono armate, perché mai si dovrebbe pensare alle sofferenze altrui?

Argomenti correlati