„C'è sempre un posto, nella nostra memoria ,che ci ricorda un amore della nostra gioventù, un posto in cui ritorniamo spesso nei nostri sogni e che, forse, sarà l'ultimo sogno dell'ultimo giorno della nostra vita.“

Modificato da Giuseppe Tobia. Ultimo aggiornamento 20 Giugno 2022. Storia

Citazioni simili

Camillo Benso Cavour photo
Frank Zappa photo

„Le ultime elezioni hanno posto le basi per i prossimi 500 anni di medioevo.“

—  Frank Zappa chitarrista, compositore e arrangiatore statunitense 1940 - 1993

citato in The Real Frank Zappa Book

Mario Andrea Rigoni photo
Roberto Gervaso photo

„Avendo poca memoria, è sempre d'accordo con l'ultimo con cui parla.“

—  Roberto Gervaso storico, scrittore, giornalista 1937

La volpe e l'uva

Francesco Guccini photo
Achille Compagnoni photo
Citát „I sogni cedono il posto alle impressioni di un nuovo giorno come lo splendore delle stelle cede alla luce del sole.“
Sigmund Freud photo

„I sogni cedono il posto alle impressioni di un nuovo giorno come lo splendore delle stelle cede alla luce del sole.“

—  Sigmund Freud neurologo e psicoanalista austriaco, fondatore della psicoanalisi 1856 - 1939

Aforismi e pensieri

Alessandro Baricco photo
Cassandra Clare photo

„Forse un giorno gli ultimi saranno i primi, ma per ora sono i vanitosi a divertirsi di più.“

—  Cassandra Clare, Shadowhunters

Jace a Clary
Shadowhunters, Città di ossa

Harper Lee photo

„La storia si ripete, e com’è vero che un uomo è un uomo, la storia è l’ultimo posto dove andrà a cercare le sue lezioni.“

—  Harper Lee scrittrice statunitense 1926 - 2016

libro Va', metti una sentinella

„Il Vietnam, mi sa tanto, è quel che abbiamo avuto in sorte al posto di un'allegra gioventù.“

—  Michael Herr giornalista e sceneggiatore statunitense 1940 - 2016

citato in Gustav Hasford, Nato per uccidere, traduzione di Pier Francesco Paolini, Bompiani, 1989

Katherine Alice Applegate photo
Mauro Leonardi photo
Teresa di Lisieux photo
Younes El Aynaoui photo

„È sempre dura quando pensi potrebbe essere la tua ultima vittoria. Io mi diverto ancora con la racchetta in mano, mi alleno ancora con piacere. Ma devo essere a casa. Il posto dove mi sento meglio.“

—  Younes El Aynaoui tennista marocchino 1971

Origine: Citato in Fabio Bagatello, El Ayanoui, 38 anni e non sentirli http://www.tennisitaliano.it/el-ayanoui-38-anni-e-non-sentirli-1-il-record, Il Tennis Italiano, 9 gennaio 2010

Argomenti correlati