„Anche in questo siamo uguali.
L'unica cosa che ci fa differenti è che tu, quando hai finito di parlare con loro, hai la possibilità di sentirti stanco.
Puoi andare a casa e spegnere la tua mente e ogni sua malattia.
Io no.
Io di notte non posso dormire, perché il mio male non riposa mai."

"E allora tu che cosa fai, di notte, per curare il tuo male?"

"Io uccido…“

Variante: Anche in questo siamo uguali. L'unica cosa che ci fa differenti è che tu, quando hai finito di parlare con loro, hai la possibilità di sentirti stanco.
Puoi andare a casa e spegnere la tua mente e ogni sua malattia.
Io no. Io di notte non posso dormire, perché il mio male non riposa mai."

"E allora tu che cosa fai, di notte, per curare il tuo male?"

"Io uccido...
Origine: Io uccido, pp.29-30

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 04 Giugno 2020. Storia
Giorgio Faletti photo
Giorgio Faletti247
scrittore italiano 1950 - 2014

Citazioni simili

Giorgio Faletti photo

„Il tempo è scaduto e io sono sola a casa | il coprifuoco fa male | mi fa male, no mi uccide, l'uccisione dei bambini vicino a casa mia.“

—  Fadwa Tuqan poetessa e saggista palestinese 1917 - 2003

da Desiderio ispirato dalla legge di gravità, in Non ho peccato abbastanza

Walter Gargano photo

„La mia prima impressione del mio approdo a Napoli fu quello di una città caotica. I napoletani sono insolenti e maleducati […]. In ogni momento ti assalivano gridando in dialetto "Uè Gargà vien accà" magari per fare una foto. Il "per favore" a Napoli non esiste ma è una cosa unica vivere li. La città cambia dal giorno alla notte. Se le cosa vanno bene non puoi uscire di casa, se vanno male lo stesso.“

—  Walter Gargano calciatore uruguaiano 1984

Origine: Da un'intervista rilasciata alla radio messicana RG la Deportiva; citato in Gargano: "Buffon impressionante, mi tolgo il cappello. Che difesa la Juve! I napoletani sono maleducati" http://m.tuttojuve.com/altre-notizie/gargano-buffon-impressionante-mi-tolgo-il-cappello-che-difesa-la-juve-i-napoletani-sono-maleducati-295624/, TuttoJuve.com, 4 maggio 2016.

Andy Warhol photo

„Io ho la malattia sociale. Devo andare fuori tutte le sere. Se sto a casa una notte comincio a parlare coi miei cani. Una volta sono stato a casa per una settimana e i miei cani hanno avuto un collasso nervoso.“

—  Andy Warhol pittore, scultore, regista, produttore cinematografico, direttore della fotografia, attore, sceneggiatore e montatore s… 1928 - 1987

La cosa più bella di Firenze è McDonald's

Tiziano Sclavi photo
Emma Marrone photo

„Perché ogni cosa bella ti fa sempre stare male.“

—  Emma Marrone cantautrice italiana 1984

da Sarò libera
Sarò libera – Sanremo Edition

Lucio Dalla photo
Ippocrate di Coo photo
Roberto Saviano photo
Susanna Tamaro photo
Fred Vargas photo

„Che cosa di male puoi augurare a un avaro se non di vivere a lungo?“

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano

Sententiae
Originale: (la) Avaro quid mali optes nisi Vivat diu?

Chuck Norris photo
Raf photo
Citát „Io amo la notte perché di notte tutti i colori sono uguali e io sono uguale agli altri…“
Bob Marley photo
Marracash photo
Luciano Ligabue photo
Alda Merini photo

„L'unica radice che ho mi fa male.“

—  Alda Merini poetessa italiana 1931 - 2009

Fiore di poesia

Argomenti correlati