„…sono soprattutto gli uomini forti come leoni a perdere il controllo quando incontrano la morte. È per questo che i campi di battaglia… non puzzano, come si crede, di sangue, polvere da sparo e armature arroventate, ma di merda e carne putrefatta.“

—  Orhan Pamuk, p. 134
Orhan Pamuk photo
Orhan Pamuk19
scrittore e saggista turco 1952
Pubblicità

Citazioni simili

William Osler photo
Franco Battiato photo
Pubblicità
Italo Calvino photo
Irvine Welsh photo

„È facile prendersela con filosofia quando è un altro ad avere il sangue pieno di merda, e non tu.“

—  Irvine Welsh scrittore scozzese 1958
I ragazzi del buco, Jean-Claude Van Damme e la Madre Superiora; p. 17

William Shakespeare photo
Bernard Cornwell photo
Claudio Baglioni photo
Franco Battiato photo
Hermann Hesse photo

„Finché vi saranno i mattatoi vi saranno i campi di battaglia.“

—  Hermann Hesse scrittore, poeta e aforista tedesco 1877 - 1962

Marcel Proust photo
Italo Calvino photo
Arthur Wellesley Wellington photo

„La battaglia di Waterloo è stata vinta sui campi da gioco di Eton.“

—  Arthur Wellesley Wellington generale e politico britannico 1769 - 1852
Source: Citato in Steven Pinker, Tabula rasa, Mondadori, Milano, 2010, p. 658 http://books.google.it/books?id=Q_RNcg2DowQC&lpg=PT657&hl=it&pg=PT657, ISBN 9788804526483.

Lev Nikolajevič Tolstoj photo

„Finché esisteranno i macelli, esisteranno sempre dei campi di battaglia.“

—  Lev Nikolajevič Tolstoj scrittore, drammaturgo, filosofo, pedagogista, esegeta ed attivista sociale russo 1828 - 1910
Source: Da The vegetarian, Londra, 1893; in Perché sono vegetariano, p. 12.

Denis Diderot photo

„[…] valorosi americani, che hanno preferito vedere oltraggiare le loro donne, trucidare i loro figli, distruggere le loro case, devastare i loro campi, incendiare le loro città, e che hanno preferito versare il loro sangue e morire, piuttosto di perdere la minima parte della loro libertà.“

—  Denis Diderot filosofo, enciclopedista, scrittore e critico d'arte francese 1713 - 1784
Source: Da Saggio sui regni di Claudio e di Nerone e sui costumi e gli scritti di Seneca (1782), traduzione di Secondo Carpanetto, Luciano Guerci, Sellerio, Palermo, 1987, lib. II, 5 74, pp. 327-28; citato in Domenico Losurdo, Controstoria del liberalismo, Laterza, 2005, p. 133.

Christopher Morley photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“