„Per Federer, le condizioni di gioco più lente sono state una sfida. Quando è arrivato sul circuito, era un giocatore d'attacco. Con il rallentamento del gioco, ha dovuto sacrificare la sua naturale inclinazione a colpire velocemente. […] Il fatto che sia stato capace di vincere 17 slam pur alterando il suo gioco sottolinea il suo talento straordinario. Ma è altrettanto chiaro che Federer è stato un caso isolato nella sua epoca, un artista in un mondo di pugili. […] Quando ho chiesto a Federer se vedesse la sua influenza nei giocatori più giovani, ha guardato nel vuoto. "Non so quanto" ha detto. Alla fine, il Lendlismo ha vinto.“

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 18 Gennaio 2019. Storia

Citazioni simili

Bud Collins photo
Roger Federer photo
Lea Pericoli photo

„Gli attuali campioni si avvalgono soprattutto dei muscoli, della forza fisica, mentre Federer ha nel suo gioco ancora l'arte del tennis ed è un giocatore di fronte al quale chiunque ami il tennis si deve inchinare.“

—  Lea Pericoli tennista, conduttrice televisiva e giornalista italiana 1935

Origine: Citato in L'Express tennis di Roger Federer http://www.swissinfo.ch/ita/archivio/LExpress_tennis_di_Roger_Federer.html?cid=3645174, Swiss Info.ch, 22 dicembre 2003.

Xavier de La Porte photo

„Roger Federer è il giocatore ideale, è l'idea del giocatore…“

—  Xavier de La Porte 1973

Origine: Da Archéologie du sport, Le Tigre, n. 9, 5-18 giugno 2010; citato in André Scala, I silenzi di Federer, traduzione di Alessandro Giarda, O Barra O Edizioni, Milano, 2012, p. 69, ISBN 88-97332-37-4.

Roger Federer photo
Paul Annacone photo
Marcelo Ríos photo
Henri Leconte photo
Roger Federer photo
Carlos Moyá photo
Roger Federer photo
Tony Roche photo
Jonas Björkman photo
Pat Cash photo

„Federer ha la stessa aura che avevano Borg e Lendl. Quando entra lui negli spogliatoi c'è lo stesso, rispettoso, silenzio. Non ha un buco nero evidente, nel suo gioco, ed è quasi imbattibile. A meno che non l'attacchi rischiando ogni colpo.“

—  Pat Cash tennista australiano 1965

Origine: Citato in Vincenzo Martucci, Laver: «Un onore essere paragonato a lui» http://archiviostorico.gazzetta.it/2005/luglio/04/Laver_onore_essere_paragonato_lui_ga_10_0507042787.shtml, Gazzetta dello Sport, 4 luglio 2005.

Roger Federer photo
Stefan Edberg photo
Ernests Gulbis photo
Guillermo Vilas photo

Argomenti correlati