Frasi di Benjamin Netanyahu

Benjamin Netanyahu foto
11  0

Benjamin Netanyahu

Data di nascita: 21. Ottobre 1949
Altri nomi:Bibi Netanyahu

Pubblicità

Benjamin Netanyahu, spesso soprannominato Bibi , è un politico israeliano, primo ministro di Israele dal 18 giugno 1996 al 17 maggio 1999 e dal 31 marzo 2009 ad oggi, in seguito alle elezioni parlamentari anticipate del febbraio 2009 e alla riconferma ottenuta nelle elezioni del gennaio 2013.

Come soldato professionista, dal 1967 al 1972, Netanyahu si è specializzato in antiterrorismo. Ha studiato negli Stati Uniti, dove ha frequentato il Massachusetts Institute of Technology e l'Università di Harvard, lavorando in seguito presso l'ambasciata israeliana di Washington.

È divenuto in seguito leader del partito conservatore Likud e principale esponente dell'ala nazionalista. È stato Ministro delle Finanze fino al 9 aprile 2005, quando rassegnò le dimissioni in segno di protesta contro il piano di ritiro da Gaza messo in atto dal Primo Ministro Ariel Sharon. Netanyahu riottenne la guida del Likud il 20 dicembre 2005. Dal 4 maggio 2006 è il portavoce ufficiale dell'opposizione nella Knesset. Il 31 marzo 2009 torna in carica, nonostante non abbia vinto le elezioni, per l'accordo concluso con il capo dell'estrema destra Avigdor Lieberman.

Suo fratello Yoni morì nel 1976 durante l'Operazione Entebbe.

Frasi Benjamin Netanyahu

„Oggi è il giorno del Gay Pride di Gerusalemme. C’è stata qualche polemica su questa sfilata, quindi voglio condividere con voi la mia prospettiva. Amare qualcuno non dovrebbe mai significare vivere nella paure e nel terrore. Per troppo tempo, la comunità LGBT in tutto il mondo ha affrontato la violenza e l’intimidazione. Settimane fa, decine di membri della comunità LGBT sono stati freddati a Orlando da un terrorista con un’ideologia fanatica. Abbiamo visto tutti le immagini orribili dell'ISIS che uccide le persone omosessuali gettandole dai tetti. E il regime iraniano li appende alle gru nelle piazze. Questo è a dir poco follia. Siamo attorniati da regimi che uccidono qualcuno solo per essere gay. In Israele, la comunità LGBT marcia con orgoglio. La mia convinzione incrollabile è che tutte le persone sono state create uguali. Questo principio di uguaglianza è il motivo per cui a 16 anni Shira Banki ha marciato alla parata lo scorso anno ed è per questo migliaia di voi sono in marcia oggi. Shira è stata assassinata da un estremista pieno di odio. E questo odio non ha posto nella società israeliana. Lotteremo contro di essa. Purtroppo, alcuni elementi della nostra società non sono ancora pronti ad accettare la comunità LGBT. La mia solenne promessa a voi oggi è quello di continuare a promuovere il rispetto per tutti i cittadini di Israele, senza eccezione. Sia che stiate marciando oggi o no, vi chiedo di essere solidali con i nostri fratelli e sorelle nella comunità LGBT. Non lasceremo che l’odio uccida l’accoglienza. Dignità, rispetto, accettazione. Questi sono i valori che trionferanno.“

— Benjamin Netanyahu

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Avanti
Anniversari di oggi
Emis Killa foto
Emis Killa41
rapper italiano 1989
Max Pezzali foto
Max Pezzali62
cantautore italiano 1967
Georg Wilhelm Friedrich Hegel foto
Georg Wilhelm Friedrich Hegel45
filosofo tedesco 1770 - 1831
Alba de Céspedes foto
Alba de Céspedes5
scrittrice, poetessa e partigiana italiana 1911 - 1997
Altri 43 anniversari oggi
Autori simili
Chaim Weizmann foto
Chaim Weizmann2
politico e chimico israeliano
Golda Meir foto
Golda Meir9
politica israeliana
Shimon Peres foto
Shimon Peres6
politico israeliano
Shmuel Yosef Agnon foto
Shmuel Yosef Agnon10
scrittore israeliano
David Grossman foto
David Grossman94
scrittore e saggista israeliano
Aharon Appelfeld foto
Aharon Appelfeld6
scrittore israeliano
Daniel Kahneman foto
Daniel Kahneman2
psicologo israeliano
Martin Buber foto
Martin Buber21
filosofo, teologo e pedagogista austriaco
Amos Oz foto
Amos Oz21
scrittore e saggista israeliano
Vittorio Arrigoni foto
Vittorio Arrigoni67
scrittore e attivista italiano