Frasi di George Bush

George Bush photo
11   0

George Bush

Data di nascita: 6. Luglio 1946
Altri nomi:George Walker Bush, Джордж Буш

Pubblicità

George Walker Bush è un politico statunitense.

Chiamato comunemente George W. Bush o George Bush, è noto anche come George Bush junior poiché figlio dell'ex presidente George H. W. Bush. È stato il 43º presidente degli Stati Uniti d'America. Il suo primo mandato quadriennale come presidente è cominciato il 20 gennaio 2001, in seguito alle elezioni presidenziali del 7 novembre 2000. Le successive elezioni presidenziali del 2 novembre 2004 lo hanno riconfermato per un secondo mandato, che ha avuto inizio il 20 gennaio 2005 ed è scaduto il 20 gennaio 2009.

Prima di diventare presidente, Bush è stato uomo d'affari e governatore del Texas dal 1995 al 2000. È fratello dell'ex governatore della Florida, Jeb Bush.

Autori simili

Michelle Obama photo
Michelle Obama2
First Lady statunitense
John Quincy Adams photo
John Quincy Adams3
6º presidente degli Stati Uniti d'America
Dwight David Eisenhower photo
Dwight David Eisenhower15
34º presidente degli Stati Uniti d'America
Franklin Delano Roosevelt photo
Franklin Delano Roosevelt13
32º presidente degli Stati Uniti d'America
Thomas Jefferson photo
Thomas Jefferson18
3º presidente degli Stati Uniti d'America
Herbert Hoover photo
Herbert Hoover2
31º presidente degli Stati Uniti d'America
Bill Clinton photo
Bill Clinton6
42º presidente degli Stati Uniti d'America
Andrew Jackson photo
Andrew Jackson2
7º presidente degli Stati Uniti d'America
Barack Obama photo
Barack Obama73
44º Presidente degli Stati Uniti d'America
Richard Nixon photo
Richard Nixon18
37º presidente degli Stati Uniti d'America

Frasi George Bush

„Stati come questi, e i terroristi loro alleati, costituiscono un asse del male, che si arma per minacciare la pace del mondo. Questi regimi, nella loro ricerca di armi di distruzione di massa, pongono una minaccia sempre più grave. Essi potrebbero fornire queste armi ai terroristi, equipaggiandoli dei mezzi per tradurre nei fatti il loro odio. Potrebbero attaccare i nostri alleati o tentare di riattaccare gli Stati Uniti. In tutti questi casi, il prezzo dell'indifferenza sarebbe catastrofico. Opereremo in modo stretto con la nostra coalizione per impedire ai terroristi mi ha gli stati che li appoggiano di costruire e distribuire armi di distruzione di massa. Svilupperemo e dispiegheremo difese missilistiche adeguate a proteggere l'America i suoi alleati da attacchi improvvisi. Tutte le nazioni dovranno saperlo: l'America farà tutto ciò che è necessario per difendere la propria sicurezza(...). Non starò ad aspettare che le cose accadano. Non mi fermerò mentre il pericolo si fa sempre più vicino. Gli Stati Uniti non permetteranno che regimi più minacciosi del mondo li minaccino con gli armamenti più distruttivi del mondo. Le nostra guerra contro il terrore è iniziata bene, mi sono lavato iniziale (...). Non possiamo fermarci presto. Se ci fermiamo lasciando intatti i campi dei terroristi e gli Stati terroristi fuori controllo, il nostro senso di sicurezza sarebbe falso e temporaneo. La storia ha chiamato l'America i suoi alleati all'azione e del nostro privilegio così come nostra responsabilità combattere una guerra per la libertà.“

—  George Bush
Discorso sullo Stato dell'Unione, 29 gennaio 2002

„Col passare degli anni, la maggioranza degli americani è stata in grado di tornare a vivere una vita normale, come prima dell'undici settembre. Ma io no. Ogni mattina ho ricevuto i briefing sulle minacce alla nostra nazione. E ho giurato che avrei fatto tutto quanto in mio potere per mantenerci al sicuro.“

—  George Bush
citato in Christian Rocca, Bush è il presidente peggiore degli ultimi 50 anni o ha salvato l'occidente? http://www.camilloblog.it/archivio/2009/01/17/bush-e-il-presidente-peggiore-degli-ultimi-50-anni-o-ha-salvato-loccidente/, Il Foglio, 17 gennaio 2009

Pubblicità

„Questi sono i risultati ufficiali dell'anno fiscale conclusosi il 30 febbraio.“

—  George Bush
http://georgewbush-whitehouse.archives.gov/news/releases/2006/10/20061011-7.html,11 ottobre 2006

Pubblicità

„In the defense of our nation, a president must be a clear-eyed realist.“

—  George W. Bush
Context: In the defense of our nation, a president must be a clear-eyed realist. There are limits to the smiles and scowls of diplomacy. Armies and missiles are not stopped by stiff notes of condemnation. They are held in check by strength and purpose and the promise of swift punishment.

Pubblicità

„We will not tire, we will not falter and we will not fail.“

—  George W. Bush
Context: Our nation, this generation, will lift the dark threat of violence from our people and our future. We will rally the world to this cause by our efforts, by our courage. We will not tire, we will not falter and we will not fail.

„We need to aim high, but we also need to be realistic“

—  George W. Bush
Context: These are the elements of the plan I am proposing. Real reform starts by giving schools and school districts more authority and flexibility. We cannot expect schools to change unless they have the freedom to change. My plan respects the principle of local control. It does not try to run the schools from a central office in Washington. I view principals, teachers and parents as allies in reform. They are ready to raise the standards, ready to take responsibility and answer for results. Those results must be measured by testing every child every year, in tests developed and administered by states and local districts, not the federal government. Without yearly testing, we do not know who is falling behind and who needs our help. Without yearly testing, too often we don't find failure until it is too late. Testing allows us to help children early, before frustration turns into apathy. We need to aim high, but we also need to be realistic. Many schools, particularly those in poor neighborhoods, will need help to meet high standards. And they will have it, including a new $5 billion initiative over five years for reading instruction. The goal is to improve our public schools. We want them to succeed, and when they're willing to change, we'll give them the tools to do so.

„But they have miscalculated: We love our freedom, and we will fight to keep it“

—  George W. Bush
Context: Lacking the military strength to challenge us directly, the terrorists have chosen the weapon of fear. When they murder children at a school in Beslan or blow up commuters in London or behead a bound captive the terrorists hope these horrors will break our will, allowing the violent to inherit the earth. But they have miscalculated: We love our freedom, and we will fight to keep it.

„Americans are generous and strong and decent, not because we believe in ourselves, but because we hold beliefs beyond ourselves. When this spirit of citizenship is missing, no government program can replace it. When this spirit is present, no wrong can stand against it“

—  George W. Bush
Context: Americans are generous and strong and decent, not because we believe in ourselves, but because we hold beliefs beyond ourselves. When this spirit of citizenship is missing, no government program can replace it. When this spirit is present, no wrong can stand against it.

Help us translate English quotes

Discover interesting quotes and translate them.

Start translating
Anniversari di oggi
George R. R. Martin photo
George R. R. Martin38
autore di fantascienza statunitense 1948
Adrienne von Speyr photo
Adrienne von Speyr112
mistica, medico e autrice svizzera 1902 - 1967
Brian Clough photo
Brian Clough42
calciatore e allenatore di calcio inglese 1935 - 2004
Theodor Fontane photo
Theodor Fontane10
farmacista, scrittore e poeta tedesco 1819 - 1898
Altri 70 anniversari oggi
Autori simili
Michelle Obama photo
Michelle Obama2
First Lady statunitense
John Quincy Adams photo
John Quincy Adams3
6º presidente degli Stati Uniti d'America
Dwight David Eisenhower photo
Dwight David Eisenhower15
34º presidente degli Stati Uniti d'America
Franklin Delano Roosevelt photo
Franklin Delano Roosevelt13
32º presidente degli Stati Uniti d'America
Thomas Jefferson photo
Thomas Jefferson18
3º presidente degli Stati Uniti d'America