Frasi di Greg Egan

Greg Egan foto
18  0

Greg Egan

Data di nascita: 20. Agosto 1961

Pubblicità

Greg Egan è uno scrittore di fantascienza australiano.

Egan è famoso per le sue storie di fantascienza hard con forti basi di matematica e fisica quantistica, inclusa l'analisi della natura della coscienza. Altri temi da lui trattati sono la genetica, la realtà virtuale, l'ontologia quantistica, il trasferimento della coscienza, la sessualità e l'intelligenza artificiale. Ha vinto il Premio Hugo e il Premio John Wood Campbell Memorial per miglior romanzo, due dei tre più importanti premi fantascientifici. Alcuni dei suoi primi racconti contengono inoltre alcuni elementi sovrannaturali e horror. Il suo romanzo più noto, Permutation City, è un'esplorazione dell'argomento del trasferimento della personalità e della mente umana in elaboratori elettronici e della sua copia. Il protagonista stravolge il concetto di identità stessa di una persona, rendendo la lettura dei suoi libri una sfida intellettuale per il lettore.

I racconti di Egan sono stati pubblicati su molte riviste del settore e sono apparsi regolarmente su Interzone e Asimov's Science Fiction.

Egan svolge anche la professione di programmatore di computer. È vegetariano.

Frasi Greg Egan

„A sei anni i miei genitori mi raccontarono che dentro il mio cranio c’era una gemma piccola e scura, che imparava a essere me.
Microscopici ragni avevano tessuto una ragnatela dorata nel mio cervello, perché l’contenuto nella gemma potesse udire il sussurro dei miei pensieri. La gemma origliava i miei sensi e interpretava i messaggi chimici trasportati dalla circolazione sanguigna: la gemma vedeva, udiva, odorava, gustava e toccava il mondo esattamente come me, mentre l’istruttore monitorava i suoi pensieri e li confrontava con i miei. Ogni qualvolta questi pensieri erano sbagliati, l’istruttore, più veloce del pensiero, dava una risistemata alla gemma, facendo una piccola modifica qua e là, apportando i cambiamenti necessari per correggere i suoi pensieri.
Perché? Perché quando non avessi più potuto essere me, la gemma avrebbe potuto esserlo al posto mio.
Io pensai: “Se ciò che sento mi fa sentire strano e mi dà le vertigini, cosa deve provare la?”. Esattamente la stessa cosa, riflettei; non sa di essere la gemma e anch’essa si domanda cosa può provare la gemma, rispondendosi poi:
“Esattamente la stessa cosa, non sa di essere la gemma, e anch’essa si domanda cosa può provare la gemma”.
E anch’essa si chiede...
(Ne ero certo, visto che io me lo domandavo.)
... anch’essa si interroga se è l’Io reale o se semplicemente è la gemma che sta imparando a essere me.

Divenuto un dodicenne pieno di superbia e di scherno, mi presi gioco di quelle preoccupazioni infantili. Tutti avevano la gemma, salvo i membri di oscure sette religiose, e sprecare tempo su una banalità simile mi appariva una perdita di tempo. La gemma era la gemma, un fatto universale della vita, una cosa comune come una cacca. Io e i miei amici vi costruivamo battute stupide, come facevamo con le cose del sesso, per provare a noi stessi quanto eravamo saputi in quel campo.
In realtà, però, non eravamo saputi e imperturbabili come pretendevamo di essere. Un giorno, mentre giocavamo nel parco chiacchierando del più e del meno, uno della banda, il suo nome l’ho dimenticato, ma lo ricordo come una persona troppo intelligente per il suo stesso bene, si mise a domandare a ciascuno di noi: — Chi sei tu? La gemma o l’essere umano?
Noi tutti rispondemmo indignati, senza esitare: — L’essere umano!
Quando tutti ebbero risposto, lui rise e affermò: — Bene, io no. Io sono la gemma. Siete degli stronzi perdenti e mangerete merda, perché voi tutti finirete spazzati via nel cesso cosmico, ma io, io vivrò per sempre.
Lo picchiammo fino a fargli colare il sangue dal naso.

Dal racconto.“

— Greg Egan
Axiomatic

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Avanti
Anniversari di oggi
Agostino d'Ippona foto
Agostino d'Ippona67
filosofo, vescovo, teologo e santo berbero con cittadina... 354 - 430
Robert Louis Stevenson foto
Robert Louis Stevenson54
scrittore scozzese 1850 - 1894
Dante Alighieri foto
Dante Alighieri227
poeta italiano autore della Divina Commedia 1265 - 1321
Vittorio De Sica foto
Vittorio De Sica4
regista, attore, sceneggiatore 1901 - 1974
Altri 37 anniversari oggi
Autori simili
Sergio Bambarén foto
Sergio Bambarén34
poeta, scrittore
Dan Simmons foto
Dan Simmons19
scrittore e autore di fantascienza statunitense
Gregory David Roberts27
scrittore australiano
William Gibson foto
William Gibson7
scrittore e autore di fantascienza statunitense
Isaac Asimov foto
Isaac Asimov33
biochimico e scrittore statunitense
Bruce Sterling foto
Bruce Sterling12
autore di fantascienza statunitense
Frank Herbert foto
Frank Herbert121
scrittore di fantascienza
Peter Singer foto
Peter Singer37
filosofo australiano
Theodore Sturgeon3
autore di fantascienza statunitense