Frasi di Ruhollah Khomeyni

Ruhollah Khomeyni foto

7   1

Ruhollah Khomeyni

Data di nascita: 22. Settembre 1902
Data di morte: 3. Giugno 1989

Ruḥollāh Moṣṭafāvī Mōsavī Khomeynī è stato un politico e religioso iraniano.

Fu un Grande ayatollah , capo spirituale e politico del suo Paese dal 1979 al 1989. Il suo governo fu ispirato alla religione islamica secondo un'ottica sciita duodecimana, e fu impostato in ossequio a uno stretto approccio fondamentalista.

Il regime da lui instaurato inaugurò in Iran una linea di potere che fu definita, in maniera approssimativa, "teocratica", e che sopravvive tuttora.


„Al figlio che scelse l'infedeltà di essere non musulmano sarà chiesto di pentirsi (e tornare all'Islam), altrimenti sarà messo a morte.“

„Il popolo ha voluto la Repubblica islamica e tutti debbono accettarla. Chi non ubbidirà, sarà annientato.“


„Gli ebrei e i loro sostenitori stranieri sono contrari ai fondamenti stessi dell'Islām e desiderano stabilire il dominio ebraico in tutto il mondo.“

„Se Gesù Cristo fosse vivo oggi, Egli incriminerebbe Carter.“

„Gli infedeli non hanno diritto di promuovere la loro religione né di pubblicare i loro libri nei paesi islamici ed è fatto divieto ai musulmani e ai loro figli di avvicinare i loro libri e le loro riunioni.“

„Un uomo può avere piacere sessuale con una ragazza giovane quanto una bambina. Tuttavia non deve penetrarla. Se egli la penetra e la ragazza è violata, allora egli diventa responsabile del suo mantenimento per tutta la vita. Questa ragazza, però, non conterebbe come una delle sue quattro mogli legittime. L'uomo non ha il diritto di sposare la sorella della ragazza.“

„L'Islam o è politica o non è nulla [... ] la guerra è una benedizione per il mondo e per ogni nazione [... ] una religione senza guerra è zoppa [... ] Allah ordina agli uomini di condurre una guerra e uccidere [... ] i nostri giovani combattenti sanno che l'uccisione degli infedeli è uno dei compiti più nobili che Allah affida all'umanità.“ Dopo l'ascesa al potere nel 1979.

Autori simili