Frasi di Vicky Halls

10   1

Vicky Halls

Vicky Halls è una veterinaria e saggista inglese, nota per i suoi libri sul comportamento dei gatti, tradotti in varie lingue.

Lavora con i gatti come specialista dal 1988, occupandosi in particolare di risolvere e prevenire i comportamenti anomali in cui possono incorrere questi animali, tramite l'assistenza in centri veterinari.

Come esperta di gatti ha inoltre collaborato a trasmissioni del canale televisivo Animal Planet.


„Le vibrisse costituiscono un ineguagliabile "navigatore", poiché permettono di percepire la prossimità di un ostacolo senza il bisogno di vederlo. [... ] il gatto non è in grado di mettere a fuoco da vicino, quindi spetta alle vibrisse, opportunamente puntate in avanti, determinare con accuratezza la posizione della preda. Il taglio o il danneggiamento dei baffi rende difficoltose le operazioni di caccia, diminuendo le abilità predatorie. Si rivelano poi ancora più preziosi in caso di improvvisa cecità, poiché restituiscono al gatto una sorta di "vista" e gli permettono di muoversi con una certa sicurezza negli ambienti familiari.“ pp. 15-16

„La relazione tra felini e umani è una delle più sottili, complesse e appaganti.“


„Ricordate che un gatto non fa mai nulla se non per un motivo: ogni movimento e ogni atteggiamento hanno uno scopo ben preciso, anche se a prima vista ne sembrano privi. La prossima volta che Micio vi viene incontro o attira la vostra attenzione, non presumete di sapere già che cosa gli frulla per la testa e provate invece a pensare come lui.“ pp. 93-94

„Ogni gatto crede di avere un mantello perfettamente mimetico (con ogni probabilità la maggior parte si crede addirittura una tigre), quindi un paio di foglie verdi o una sedia bastano per farlo sentire sufficientemente camuffato da non essere visto, e quindi al sicuro. Le case piene di mobili e oggetti sono un vero e proprio paradiso felino, con tutti quegli spazi così in alto come mensole e armadi, perfetti per sparire alla vista e restarsene in assoluta solitudine.“ p. 99

„Se comunicate qualcosa di cui non siete realmente convinti, Micio capirà subito che state fingendo. Per quanto vi sforziate di nasconderlo, sa sempre se siete spaventati o arrabbiati, perché sa cogliere i cambiamenti impercettibili e involontari nel linguaggio del corpo che tradiscono i vostri reali sentimenti.“ p. 93

„Il gatto anziano tende poi a vocalizzare molto, impara a "parlare" con voi per esprimere le proprie necessità, e voi, dal canto vostro, imparate a interpretare ogni minima sfumatura dei suoni che emette e a comprenderne così i desideri. Spesso poi può capitare che con l'età, spinti da un maggior bisogno di affetto e sicurezza, individui fino a poco tempo prima distaccati o per nulla socievoli si rivelino particolarmente affettuosi.“ pp. 82-83

„Il gatto, insomma, sembra del tutto immune ai nostri goffi tentativi di alterarne la naturale perfezione o acquisirne il controllo.“ p. 6

„Il gatto domestico non viene al mondo con la capacità innata di vivere in armonia con noi esseri umani, anzi, deve imparare ad accettare il nostro stile di vita e il nostro modo di comportarci tutt'altro che felini!“ p. 63


„Possedere più di un gatto è indice di un amore profondo e istintivo nei confronti di questo animale, un amore che è capace di attirare i randagi come il fuoco le falene.“ p. 87

„Spesso il padrone è convinto che il contatto fisico sia l'unico modo davvero efficace di esprimere affetto; purtroppo però, a meno che non sia un soggetto particolarmente socievole e tollerante, per Micio doversene restare fermo in braccio a farsi accarezzare è più che altro una costrizione. Se volete che sia davvero contento ogni volta che entrate in una stanza, sappiate che per lui niente è meglio del gioco per creare e rinsaldare un legame.“ p. 96

Autori simili