„Allora Almitra di nuovo parlò e disse: Che cos'è matrimonio, maestro? E lui rispose dicendo: Voi siete nati insieme e insieme starete per sempre. Sarete insieme quando le bianche ali della morte disperderanno i vostri giorni. E insieme nella silenziosa memoria di Dio. Ma vi sia spazio nella vostra unione. E tra voi danzino i venti dei cieli. Amatevi l'un l'altro, ma non fatene una prigione d'amore: Piuttosto vi sia un moto di mare tra le sponde delle vostre anime. Riempitevi l'un l'altro le coppe, ma non bevete da un'unica coppa. Datevi sostentamento reciproco, ma non mangiate dello stesso pane. Cantate e danzate insieme e state allegri, ma ognuno di voi sia solo, come sole sono le corde del liuto, benché vibrino di musica uguale. Donatevi il cuore, ma l'uno non sia di rifugio all'altro, poiché solo la mano della vita può contenere i vostri cuori. E siate uniti, ma non troppo vicini; Le colonne del tempio si ergono distanti, e la quercia e il cipresso non crescono l'una all'ombra dell'altro.“

— Khalil Gibran

Pubblicità

Citazioni simili

Milan Kundera foto
Antoine de Saint-Exupéry foto
Pubblicità
Andrea Gallo foto
Roberto Benigni foto
Edith Stein foto
Jean Paul Sartre foto
Charles Bukowski foto
Cassandra Clare foto
Pubblicità
Paulo Coelho foto
 Elisa foto

„Insieme al sole brilliamo in ogni dove, insieme alla pioggia cadiamo attraverso l'aria.“

—  Elisa cantautrice, polistrumentista e produttrice discografica italiana 1977

Thomas Mann foto

„Noi cammineremo insieme, la mano nella mano, anche nel regno delle ombre.“

— Thomas Mann scrittore e saggista tedesco 1875 - 1955
da Brindisi a Katja

 Zucchero foto

„Per mano insieme | soldati e spose.“

—  Zucchero composto chimico chiamato comunemente zucchero 1955
da Diamante

Pubblicità
Ezio Bosso foto

„La musica è come la vita, si può fare in un solo modo, insieme.“

— Ezio Bosso contrabbassista, compositore e direttore d'orchestra italiano 1971

Biagio Antonacci foto
Pino Puglisi foto
Sibilla Aleramo foto

„Quali prati ci aspettano, verdi folti iridati di genziane, per affondarvi insieme i nostri volti?“

— Sibilla Aleramo scrittrice e poetessa italiana 1876 - 1960
da Amo dunque sono, Feltrinelli

Avanti