„[Ferdinando II delle Due Sicilie] Ha ottenuto una forte diminuzione delle spese; ma poi si occupa di cose militari, e le forze armate inghiottono tutti i risparmi. Soltanto il Cielo sa se porterà mai a combattimento i suoi sudditi, perché questo non si può fare con la mera disciplina automatica. Gli attacchi epilettici cui va soggetto e l'enorme corpulenza, inducono molti a volgere lo sguardo verso suo fratello, il Principe Carlo. Ed è un peccato.“

—  Walter Scott, citato in Harold Acton, Gli ultimi Borboni di Napoli

Citazioni simili

Papa Paolo VI photo
Mario Capanna photo
Bill Hicks photo

„[Bush] Ha venduto 160 aerei da combattimento alla Corea e poi 240 carri armati al Kuwait. E poi va in giro a fare discorsi sul perché dovrebbe essere il "comandante in capo", perché; "Viviamo ancora in un mondo pericoloso."“

—  Bill Hicks comico statunitense 1961 - 1994
Revelations, Grazie a te, bastardo! Sold 160 fighter jets to Korea and then 240 tanks to Kuwait. And then goes around making speeches why he should be Commander-in-Chief, because; "We still live in a dangerous world." Thanks to you, you fucker!

Ignazio Silone photo
Gilbert Keith Chesterton photo
Ferdinando I delle Due Sicilie photo

„[A Ferdinando II sui soldati borbonici] Vestili come vuoi, fuggiranno sempre.“

—  Ferdinando I delle Due Sicilie Re di Napoli (1759-1806, 1815-1816), di Sicilia (1759-1816), delle Due Sicilie (1816-1825) 1751 - 1825
citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 588

Lee Child photo
Karl Kraus photo
Federico De Roberto photo

„Questi Viceré sono a uno a uno scolpiti e colpiti: sono arroganti ed ignoranti, in passato sapevano al massimo fare la firma, donna Ferdinanda tiene come un vangelo la prosa bolsa del Teatro genologico di Sicilia del Mugnòs, don Eugenio concepisce un Araldo Sicolo con ridicole innovazioni di ortografia e di fonetica, Ferdinando poi – figuriamoci, il Babbeo!“

—  Federico De Roberto, libro I Viceré
I Viceré, Citazioni sull'opera, è fulminato dalla lettura di Robinson Crusoe, che gli ha regalato il retorico don Cono Canalà, e il neodeputato duca d' Oragua non è in grado di articolare motto affacciandosi al balcone davanti alla folla che lo acclama. Una sola cosa resiste, nella caduta di ogni valore e nel conflitto universale degli interessi: la passione comune per la roba, l'orgoglio di appartenere a una casta e a un clan. (Sergio Campailla)

Giorgio Rochat photo
Immanuel Kant photo
Sergio Campailla photo

„Questi Viceré sono a uno a uno scolpiti e colpiti: sono arroganti ed ignoranti, in passato sapevano al massimo fare la firma, donna Ferdinanda tiene come un vangelo la prosa bolsa del Teatro genologico di Sicilia del Mugnòs, don Eugenio concepisce un Araldo Sicolo con ridicole innovazioni di ortografia e di fonetica, Ferdinando poi – figuriamoci, il Babbeo!“

—  Sergio Campailla scrittore, saggista e critico letterario italiano 1945
è fulminato dalla lettura di Robinson Crosue, che gli ha regalato il retorico don Cono Canalà, e il neodeputato duca d' Oragua non è in grado di articolare motto affacciandosi al balcone davanti alla folla che lo acclama. Una sola cosa resiste, nella caduta di ogni valore e nel conflitto universale degli interessi: la passione comune per la roba, l'orgoglio di appartenere a una casta e a un clan. (dalla prefazione a Federico De Roberto, I Viceré, BEN, 1995)

Pietro Nigro photo
Ivan Sergeevič Turgenev photo
Ambrose Bierce photo

„Ricchezza: i risparmi di molti nelle mani di uno solo.“

—  Ambrose Bierce scrittore, giornalista e aforista statunitense 1842 - 1914
libro Dizionario del diavolo

Michael Ende photo
Euripide photo
Alessandro Manzoni photo
Francesco De Gregori photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

x