„Sciocco addolorarsi per la perdita di una compagnia: quella persona potevamo non incontrarla mai, quindi possiamo farne a meno.“

13 ottobre 1938
Il mestiere di vivere

Originale

It is stupid to grieve for the loss of a girl friend: you might never have met her, so you can do without her.

This Business of Living (1935-1950)

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Cesare Pavese photo
Cesare Pavese244
scrittore, poeta, saggista e traduttore italiano 1908 - 1950

Citazioni simili

Roberto Gervaso photo
Ariel Sharon photo
Italo Calvino photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Colette photo
Sergio Cammariere photo
Rosamond Lehmann photo
Marguerite Yourcenar photo
Orhan Pamuk photo
François de La  Rochefoucauld photo
Citát „L'amicizia con l'ignorante è cosa non meno sciocca che il ragionare con un ubriaco.“
Khalil Gibran photo
Jean de La Bruyère photo
Nicholas Sparks photo

„Il silenzio è sacro. Unisce le persone perché solo chi si sente a proprio agio in compagnia di un altro può fare a meno di parlare. Questo è il grande paradosso!“

—  Nicholas Sparks, libro Le pagine della nostra vita

The Notebook
Le pagine della nostra vita
Variante: Il silenzio è puro. Il silenzio è sacro.
Unisce le persone perchè solo chi si sente a proprio agio in compagnia di un altro può fare a meno di parlare.

Anthony de Mello photo
Wilbur Smith photo
Fausto Cercignani photo
Luc de Clapiers de Vauvenargues photo
Pierre-Marc-Gaston de Lévis photo

„L'amor proprio degli sciocchi scusa quello delle persone di spirito.“

—  Pierre-Marc-Gaston de Lévis 1764 - 1830

Citato in Le petit philosophe de poche, Textes réunis par Gabriel Pomerand

Napoleone Bonaparte photo

„L'epiteto di sciocco è sempre un brevetto di persona onesta.“

—  Napoleone Bonaparte politico e militare francese, fondatore del Primo Impero francese 1769 - 1821

L'arte di comandare, Appendice

William Shakespeare photo

„È strano come la nostra natura sia tanto incline ad esporsi ai disagi, anche quando potrebbe farne a meno.“

—  William Shakespeare poeta inglese del XVI secolo 1564 - 1616

1° gentiluomo; atto III, scena II; traduzione di Goffredo Raponi, LiberLiber
Pericle, il principe di Tiro

Argomenti correlati