Frasi di Ariel Sharon

Ariel Sharon foto
4  0

Ariel Sharon

Data di nascita: 26. Febbraio 1928
Data di morte: 11. Gennaio 2014

Pubblicità

Ariel Sharon, nato con il nome di Ariel Scheinermann, noto anche con il soprannome di Arik , è stato un politico e militare israeliano.

Proveniente dai ranghi dell'esercito, dove ha raggiunto il grado di generale, è stato l'undicesimo Primo ministro di Israele: ha ricoperto tale incarico dal marzo 2001 all'aprile 2006, quando è stato ufficialmente destituito a causa del persistente stato di coma, e successivamente stato vegetativo, in cui è entrato nel gennaio dello stesso anno a seguito di una grave emorragia cerebrale.

Durante la sua lunga carriera, Sharon è stato una figura controversa secondo molte opinioni, sia all'interno sia all'esterno di Israele. Secondo la Commissione Kahan, istituita dal governo israeliano per investigare sulle responsabilità connesse al massacro di Sabra e Shatila, Sharon porta alcune responsabilità indirette, dovute a un comportamento giudicato negligente anche se non complice per l'entrata delle milizie falangiste libanesi nei campi palestinesi. Sharon si dimise da Ministro della Difesa, ma rimase nel governo come ministro senza portafoglio.

Durante la sua carriera di Primo Ministro, le politiche di Sharon causarono una frattura con il partito Likud, portando Sharon a lasciare il Likud per formare il nuovo partito Kadima. Sharon divenne così il primo Primo Ministro di Israele a non appartenere né al Partito Laburista Israeliano né al Likud, i due partiti tradizionalmente dominanti la scena politica israeliana. Il nuovo partito creato da Sharon, sotto la guida di Ehud Olmert a seguito della malattia di Sharon durante la campagna elettorale, vinse la maggioranza dei seggi della Knesset nelle elezioni del 2006 e del 2009.

Frasi Ariel Sharon

Pubblicità
Pubblicità

„If we [are to] reach a situation of true peace, real peace, peace for generations, we will have to make painful concessions. Not in exchange for promises, but rather in exchange for peace.“

— Ariel Sharon
in: "Report: Sharon willing to make 'painful concessions," at cnn.com, April 2003 ([http://www.cnn.com/2003/WORLD/meast/04/13/sharon.settlements/ online)]

Pubblicità

„Arabs may have the oil, but we have the matches.“

— Ariel Sharon
Quoted in Friedman, Robert I., Zealots for Zion: Inside Israel's West Bank Settlement Movement (New York, New York: Random House, 1992), 132-52.

„Everybody has to move; run and grab as many hilltops as they can to enlarge the settlements, because everything we take now will stay ours. Everything we don't grab will go to them.“

— Ariel Sharon
Stated in 1998, New York Times ([https://www.nytimes.com/roomfordebate/2010/09/01/negotiating-with-the-israeli-settlers/no-chance-of-peace-with-settlements-around online]).

Avanti
Anniversari di oggi
Giulia Carcasi71
scrittrice italiana 1984
Alfonso Varano foto
Alfonso Varano5
poeta e drammaturgo italiano 1705 - 1788
Samuel Johnson foto
Samuel Johnson15
critico letterario, poeta e saggista britannico 1709 - 1784
Christian Friedrich Hebbel foto
Christian Friedrich Hebbel11
poeta e drammaturgo tedesco 1813 - 1863
Altri 49 anniversari oggi
Autori simili
Chaim Weizmann foto
Chaim Weizmann2
politico e chimico israeliano
Golda Meir foto
Golda Meir9
politica israeliana
Luigi Cadorna foto
Luigi Cadorna6
generale e politico italiano
Shimon Peres foto
Shimon Peres6
politico israeliano
Enrico Caviglia foto
Enrico Caviglia3
generale e politico italiano
David Grossman foto
David Grossman94
scrittore e saggista israeliano
Enrico Berlinguer foto
Enrico Berlinguer24
politico italiano
Shmuel Yosef Agnon foto
Shmuel Yosef Agnon10
scrittore israeliano
Kofi Annan foto
Kofi Annan8
7º segretario generale delle Nazioni Unite