„C'è un modo colpevole di abitare la città: accettare le condizioni della bestia feroce dandogli in pasto i nostri figli. C'è un modo colpevole di abitare la solitudine: credersi tranquillo perché la bestia feroce è resa inoffensiva da una spina nella zampa. L'eroe della storia è colui che nella città punta la lancia nella gola del drago, e nella solitudine tiene con sé il leone nel pieno delle sue forze, accettandolo come custode e genio domestico, ma senza nascondersi la sua natura di belva.“

Pubblicità

Citazioni simili

Victor Hugo photo
Erasmo da Rotterdam photo
Pubblicità
Enzo Jannacci photo
William Shakespeare photo
Dmitrij Sergejevič Merežkovskij photo
Adolf Hitler photo
Henry De Montherlant photo
Adolf Loos photo
Pubblicità
Louise Michel photo
William Shakespeare photo
Giovanni Lindo Ferretti photo
Clemente Rebora photo

„[Milano] Che solitudine in questa affollata città rombante!“

—  Clemente Rebora presbitero e poeta italiano 1885 - 1957
da Lettere, vol. I n. 100

Pubblicità
Ferdinando Petruccelli della Gattina photo
Giorgio Bocca photo
Renato Fucini photo
Albert Einstein photo
Avanti