„Eleveremo il monumento a Giordano Bruno in Campo de' Fiori, in atto di espiazione delle colpe dei nostri avi, la cui morale ignavia fu cagione del nostro ritardato progresso politico, perché serva come da simbolo alle moltitudini della libertà di coscienza, che avranno col tempo viva e potente, quando cresceranno di coltura, e perché sia monito salutare a tutti gli abili e a tutti i tiepidi, che parlano di conciliazione senza arrossire.“

— Antonio Labriola, da Per una commemorazione di Giordano Bruno (1888), in Id., Scritti politici e filosofici, Einaudi, pag. 70

Pubblicità

Citazioni simili

Henri Fréderic Amiel foto
Immanuel Kant foto
Pubblicità
Jonathan Safran Foer foto
Lev Nikolajevič Tolstoj foto
Samuel Smiles foto

„Il carattere è la forza più potente del mondo morale.“

— Samuel Smiles scrittore, giornalista e politico scozzese 1812 - 1904

Chiara Lubich foto
Giuseppe Mazzini foto

„Il vero strumento del progresso è riposto nel fattore morale.“

— Giuseppe Mazzini patriota, politico e filosofo italiano 1805 - 1872

Isaiah Berlin foto
Pubblicità
Piero Angela foto
Bertolt Brecht foto
Haruki Murakami foto
Massimo Vignelli foto
Pubblicità
Benito Mussolini foto
Alessandro Blasetti foto
Fabrice Hadjadj foto
Avanti