Frasi di Costantino Rozzi

Costantino Rozzi foto

35   19

Costantino Rozzi

Data di nascita: 11. Novembre 1929
Data di morte: 18. Dicembre 1994

Costantino Rozzi è stato un dirigente sportivo e imprenditore italiano.


„[appena riconquistata la serie A, sfuma l'acquisto dell'argentino Borghi] Io questo Borghi non lo capisco. Preferisce fare il cameriere a Parigi che il direttore di banca in Italia.“

„[al raduno della squadra nell'agosto 1968] Da voi esigo il massimo impegno: dovete vincere, come non importa, ma non dovete deluderci.“


„Quando si tratta di delinquenti, non ammetto che si nascondano sotto la bandiera bianconera. Contro il Bologna ho visto lo striscione con la foto di Mussolini e mi sono vergognato. Di questa gente non abbiamo bisogno.“

„L'entusiasmo è il mio segreto.“

„La vita riserva attimi di gioia e anni di sofferenze. L'importante è trasformare gli attimi in ore e gli anni in minuti.“

„Giocatori? Brutta razza.“

„Sarò un ignorante di calcio, ma ogni volta che incontriamo la Roma succede sempre qualcosa di strano.“

„A lungo andare avremo un campionato europeo con le più grosse società di ciascun Paese e, parallelamente, un altro campionato a carattere nazionale se non addirittura regionale con le altre. Juve, Inter, Milan, Torino finiranno inevitabilmente nell'élite e le altre migliori si misureranno in un diverso torneo. Non c'è via d'uscita. Certo all'inizio avremo un trauma non indifferente ma quando ci saremo abituati tutto sembrerà più normale.“ febbraio 1979


„Il pubblico mi commuove in maniera particolare. Quando ascolto l'incitamento collettivo di duemila e più voci, quando vedo i tifosi urlare e cantare tutta la loro passione un nodo mi percorre la gola.“

„[rivolto a Mazzone] Coccia pelata, mettiti il berretto, perché se mi prendi il raffreddore...“

„Se Mazzone decide di andarsene non gli sparo, ma lo faccio rapire, sequestrare.“

„[dopo Ascoli-Torino 1-1, prima partita casalinga in serie A] Abbiamo perso il primo punto nella massima serie.“


„[dopo Torino-Ascoli 1-0] Io ritiro la squadra. Se continua così la ritiro veramente. Farò uno scandalo nazionale [... ]. In campo gli arbitri dirigono a senso unico [... ]. Ma voglio chiedere per quale motivo a noi, squadre di provincia, fanno vincere i campionati per poi condannarci in questa maniera.“

„[il giorno del 50° compleanno] Cinquanta non sono pochi ma non mi pesano sulla pelle. La famiglia, il lavoro, la squadra, tutte le mie attività mi aiutano a sentirmi giovane. Mi piace la vita ma non spero di vivere altro mezzo secolo. Spero piuttosto di salvare quest'Ascoli.“

„Voi forse non mi credete oppure vi metterete a ridere ma io non me ne vergogno: quando l'Ascoli perde mi vien da piangere. Quando la mia squadra esce battuta dal campo una tristezza mi assale e tutto mi precipita addosso.“

„[dopo una vittoria fortunosa] Abbiamo vinto e basta. Abbiamo avuto fortuna perché la fortuna ci appartiene.“

Autori simili