„I sentieri sono aspri. Le colline si ricoprono di ginestre. L'aria è immobile. Come sono lontani gli uccelli e le fonti! Non può esserci che la fine del mondo, più in là.“

da Infanzia, IV; 1978
Illuminazioni

Arthur Rimbaud photo
Arthur Rimbaud84
poeta francese 1854 - 1891

Citazioni simili

Victor Hugo photo

„Ma può esserci al mondo un paese più bello della Sicilia?“

—  Cesare Brandi storico dell'arte, critico d'arte e saggista italiano 1906 - 1988

Bruno Barilli photo
Richard Adams photo

„Quintilio guardava lontano, oltre il confine del terreno demaniale. Quattro miglia più a sud, all'orizzonte, si stagliava il profilo ondulato delle grandi colline. Sul punto più elevato, i faggi di Cottington's Clump si agitavano al vento che, lassù, tirava più robusto che in pianura fra le eriche.
«Guarda!» disse d'un tratto Quintilio. «Eccolo là, Moscardo, il posto che fa per noi. Colline alte e solitarie, dove il vento porta con sé rumori lontani e la terra è asciutta come paglia in un granaio. Là noi dovremo abitare. Là, bisogna che andiamo.»“

—  Richard Adams, libro La collina dei conigli

cap. 10, La strada e la brughiera, p. 60
La collina dei conigli
Variante: Quintilio guardava lontano, oltre il confine del terreno demaniale. Quattro miglia più a sud, all'orizzonte, si stagliava il profilo ondulato delle grandi colline. Sul punto più elevato, i faggi di Cottington's Clump si agitavano al vento che, lassù, tirava più robusto che in pianura fra le eriche.
«Guarda!» disse d'un tratto Quintilio. «Eccolo là, Moscardo, il posto che fa per noi. Colline alte e solitarie, dove il vento porta con sé rumori lontani e la terra è asciutta come la paglia in un granaio. Là noi dovremo abitare. Là, bisogna che andiamo.

Giordano Bruno photo
Francesco De Gregori photo
Thomas Stearns Eliot photo
Fabrizio De André photo
Vittorio Arrigoni photo
Giovanni Bosco photo
Sergio Bambarén photo
Nisargadatta Maharaj photo
John Ronald Reuel Tolkien photo
Ernest Hemingway photo
Khalil Gibran photo

„Non si può toccare l'alba se non si sono percorsi i sentieri della notte.“

—  Khalil Gibran poeta, pittore e filosofo libanese 1883 - 1931

Sabbia e spuma

Renato Serra photo
Maksim Gor'kij photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“