„Morire era niente e El Sordo non aveva dentro di sé una visione chiara della morte né la temeva. Ma vivere era l'immagine di un campo di grano che ondeggia al vento sul fianco di una collina. Vivere era un falco nel cielo. Vivere era una giarra di terra piena d'acqua nella polvere della trebbiatura, col grano lanciato in aria e la pula che vola. Vivere era un cavallo tra le cosce e un fucile sotto una gamba e una collina e una valle e un fiume fiancheggiato d'alberi sulle rive, e l'estremo della valle e le colline al di là.“

cap. XXVII, 1969, p. 333

Ernest Hemingway photo
Ernest Hemingway139
scrittore e giornalista statunitense 1899 - 1961

Citazioni simili

Fernando Pessoa photo
Stephen Crane photo
Eros Drusiani photo

„È meglio morire per vivere che vivere per morire.“

—  Eros Drusiani cabarettista e scrittore italiano 1954

Euripide photo
Charles Baudelaire photo
Arthur Rimbaud photo
Roberto Gervaso photo
Fëdor Dostoevskij photo
Alda Merini photo
Socrate photo

„Chissà se ciò che è chiamato morire è vivere, oppure se vivere è morire.“

—  Socrate filosofo ateniese -470 - -399 a.C.

citando Euripide
Platone, Gorgia

Euripide photo

„Chissà se ciò che è chiamato morire è vivere, oppure se vivere è morire.“

—  Euripide tragediografo ateniese -480 - -406 a.C.

da Polido
Platone, Gorgia

Eugéne Ionesco photo
Platone photo
Richard Adams photo

„Quintilio guardava lontano, oltre il confine del terreno demaniale. Quattro miglia più a sud, all'orizzonte, si stagliava il profilo ondulato delle grandi colline. Sul punto più elevato, i faggi di Cottington's Clump si agitavano al vento che, lassù, tirava più robusto che in pianura fra le eriche.
«Guarda!» disse d'un tratto Quintilio. «Eccolo là, Moscardo, il posto che fa per noi. Colline alte e solitarie, dove il vento porta con sé rumori lontani e la terra è asciutta come paglia in un granaio. Là noi dovremo abitare. Là, bisogna che andiamo.»“

—  Richard Adams, libro La collina dei conigli

cap. 10, La strada e la brughiera, p. 60
La collina dei conigli
Variante: Quintilio guardava lontano, oltre il confine del terreno demaniale. Quattro miglia più a sud, all'orizzonte, si stagliava il profilo ondulato delle grandi colline. Sul punto più elevato, i faggi di Cottington's Clump si agitavano al vento che, lassù, tirava più robusto che in pianura fra le eriche.
«Guarda!» disse d'un tratto Quintilio. «Eccolo là, Moscardo, il posto che fa per noi. Colline alte e solitarie, dove il vento porta con sé rumori lontani e la terra è asciutta come la paglia in un granaio. Là noi dovremo abitare. Là, bisogna che andiamo.

Roberto Gervaso photo
Richard Bach photo
Umberto Eco photo
Leo Buscaglia photo
Pier Paolo Pasolini photo

„Ed era sempre chiaro che, per vivere, m’era necessario non vivere, restare ingenuo, ignaro.“

—  Pier Paolo Pasolini poeta, giornalista, regista, sceneggiatore, attore, paroliere e scrittore italiano 1922 - 1975

Bestemmia: Tutte le poesie vol. 1

Mario Luzi photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

x