„Non c'è peccato più grave, dopo i sette peccati mortali, di credersi un grande poeta, o uno di quei privilegiati che dedicano tutta la vita a inseguire la gloria.“

—  John Keats

da Lettera a Benjamin Robert Haydon, 10-11 maggio 1817

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
John Keats photo
John Keats38
poeta inglese 1795 - 1821

Citazioni simili

Jovanotti photo

„L'indifferenza è il più grave peccato mortale.“

—  Jovanotti cantautore, rapper e disc jockey italiano 1966

da Salvami
Lorenzo 2002 – Il quinto mondo

Andrea Gallo photo
Gue Pequeno photo

„Le vie del signore sono finite, ho sette peccati non sette vite.“

—  Gue Pequeno rapper italiano 1980

da Tornare indietro
Bravo ragazzo

Harold Acton photo

„Distruggere i miti romantici è grave peccato.“

—  Harold Acton scrittore, storico e collezionista d'arte britannico 1904 - 1994

Gli ultimi Borboni di Napoli

Georges Bernanos photo
Enrico Cuccia photo

„Il peccato veniale di un Banchiere è fuggire con la cassa, quello mortale è… parlare.“

—  Enrico Cuccia banchiere italiano 1907 - 2000

Citato in La cerchia milanese di Ugo La Malfa, Rubettino Editore, 2003

Vittorio Sereni photo

„D'amore non esistono peccati,
s'infuria un poeta ai tardi anni,
esistono soltanto peccati contro l'amore.“

—  Vittorio Sereni scrittore e poeta italiano 1913 - 1983

E questi no, non li perdoneranno.
Gli strumenti umani

Elisabetta della Trinità photo
Laura Morante photo

„Non amare Dickens è un peccato mortale: chi non lo ama, non ama nemmeno il romanzo.“

—  Pietro Citati scrittore e critico letterario italiano 1930

da La civiltà letteraria europea
La civiltà letteraria europea

Fabrizio Cicchitto photo
Adolf Hitler photo
Meister Eckhart photo
Graham Greene photo
Papa Giovanni Paolo I photo
Marcel Jouhandeau photo

Argomenti correlati