„Un libro, dunque, è come riscritto in ogni epoca in cui lo si legge e ogni volta che lo si legge. E sarebbe allora il rileggere un leggere: ma un leggere inconsapevolmente carico di tutto ciò che tra una lettura e l'altra è passato su quel libro e attraverso quel libro, nella storia umana e dentro di noi.“

Origine: Cruciverba, p. 291

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 05 Marzo 2021. Storia
Leonardo Sciascia photo
Leonardo Sciascia125
scrittore e saggista italiano 1921 - 1989

Citazioni simili

Groucho Marx photo

„Trovo che la televisione sia molto educativa. Ogni volta che qualcuno l'accende, vado in un'altra stanza a leggere un libro.“

—  Groucho Marx comico 1890 - 1977

Variante: Trovo la televisione molto educativa. Ogni volta che qualcuno la accende, vado in biblioteca e leggo un buon libro.

Indro Montanelli photo

„La lettura del Mein Kampf io la renderei, per legge, obbligatoria. Fuori dal contesto in cui fu concepito e scritto, quel libro è un caciucco di coglionerie.“

—  Indro Montanelli giornalista italiano 1909 - 2001

Origine: Citato in Cesare Medail, Il «Mein Kampf» torna nelle librerie italiane. Grazie a un editore cossuttiano, Corriere della Sera, 6 maggio 2000.

Adolf Hitler photo
Gianni Rodari photo
Lucio Battisti photo
Daniel Pennac photo
Virginia Woolf photo
Vladimir Vladimirovič Majakovskij photo
Milena Vukotic photo
Nicolás Gómez Dávila photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Bruno Munari photo

„Ogni libro è letto | ma ogni letto non è anche un libro.“

—  Bruno Munari artista e designer italiano 1907 - 1998

da Domus, n. 760, 1994
Versi

Carlo Goldoni photo

„Il mondo è un bel libro, ma poco serve a chi non lo sa leggere.“

—  Carlo Goldoni drammaturgo italiano 1707 - 1794

da La Pamela
Pamela (c. 1750)

Jeanette Winterson photo
Lin Yutang photo
Italo Calvino photo

Argomenti correlati