„La colonna vertebrale ha due estremità. L'inizio è il centro sessuale, la fine il sahasrara, il settimo centro in cima alla testa. L'inizio della spina dorsale è collegato alla Terra, e il sesso rappresenta la cosa più terrena in te. Dal primo centro della tua spina dorsale sei in contatto con la natura, con quella che il Shankya ha definito prakriti, la Terra, il materiale. Dall'ultimo centro, o secondo polo, il sahasrara, situato nella testa, sei in contatto con il divino. Questi sono i due poli della tua esistenza.“

p. 375
Il libro dei segreti, I segreti del Tantra (vol. III)

Citazioni simili

Ramón Gómez De La Serna photo

„Gli orgogliosi dicono "colonna vertebrale" e i modesti "spina dorsale."“

—  Ramón Gómez De La Serna scrittore e aforista spagnolo 1888 - 1963

p. 36
Mille e una greguería, Greguería‎s‎

Osho Rajneesh photo
Margaret Thatcher photo

„Il problema con te John, è che la tua spina dorsale non raggiunge il cervello.“

—  Margaret Thatcher primo ministro del Regno Unito 1925 - 2013

da The Times, 26 novembre 1992.

Stanisław Jerzy Lec photo

„Frequentare i nani deforma la spina dorsale.“

—  Stanisław Jerzy Lec scrittore, poeta e aforista polacco 1909 - 1966

Pensieri spettinati

Neil Gaiman photo
Stephen King photo
Ali Eteraz photo
Edward Morgan Forster photo
Nicolás Gómez Dávila photo
Osho Rajneesh photo
Ambrose Bierce photo
Francesco De Gregori photo
Luciano De Crescenzo photo

„A quanti vogliono sapere se io sono di centro destra o di centro sinistra, io rispondo che sono del centro storico.“

—  Luciano De Crescenzo scrittore italiano 1928 - 2019

citato in De Crescenzo candidato del Polo? "No, grazie", la Repubblica, 8 settembre 1995, p. 9

Virginia Woolf photo
Francis Scott Fitzgerald photo
Terry Pratchett photo
Giordano Bruno photo
Ian Carr photo
Herbert Marcuse photo

„Il centro culturale sta diventando parte integrante del centro commerciale.“

—  Herbert Marcuse filosofo, sociologo e politologo tedesco 1898 - 1979

Origine: Citato in AA.VV., Il libro della sociologia, traduzione di Martina Dominici, Gribaudo, 2018, p. 185. ISBN 9788858015827

Simone Weil photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

x