„Se concepiamo un mondo che la vita stessa ha plasmato nell'evoluzione – un mondo benigno, se abbiamo un'ampia visione ecologica della natura – possiamo formulare un'etica della complementarietà che si nutre di diversità, al posto di un'etica che tutela l'essenza individuale da un'alterità minacciosa e invadente. In realtà, l'essenza della vita può essere vista come un'espressione d'equilibrio piuttosto che come semplice resistenza all'entropia […]. Infine, il sé può essere visto come risultato dell'integrazione, della comunità, del mutuo appoggio, senza che ne venga in alcun modo sminuita l'identità individuale e la spontaneità personale.“

Origine: L'ecologia della libertà, p. 533; citato in Varengo 2007, p. 95

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 04 Giugno 2020. Storia

Citazioni simili

Murray Bookchin photo
Aldo Busi photo
Murray Bookchin photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Edward Hopper photo
Friedrich August von Hayek photo
Jules Renard photo

„Collettivismo! Ma il talento non può essere che individuale.“

—  Jules Renard scrittore e aforista francese 1864 - 1910

4 febbraio 1908; Vergani, p. 262
Diario 1887-1910

Karl Marx photo
Pavel Aleksandrovič Florenskij photo
Ludwig Wittgenstein photo

„È chiaro che l'etica non può formularsi. L'etica è trascendentale. (Etica ed estetica son uno.)“

—  Ludwig Wittgenstein, libro Tractatus logico-philosophicus

Origine: Confronta anche Quaderni 1914-1916, 24 agosto 1916: "Etica ed estetica son tutt'uno".
Origine: Tractatus logico-philosophicus, p. 6.421

„Lo stato non può in alcun caso tollerare […] che delle singolarità facciano comunità senza rivendicare un'identità.“

—  Giorgio Agamben filosofo italiano 1942

da La comunità che viene, Einaudi, Torino, 1990

Oliver Sacks photo
Umberto Galimberti photo
Luigi Barzini junior photo
Aldo Leopold photo
Osho Rajneesh photo

Argomenti correlati