„Che divengono le anime? Come esse vivono? Dove esse sono? La pluralità delle esistenze è il corollario normale della pluralità dei mondi? Nel 1865 un filosofo francese, Andrea Pezzani, laureato all'Istituto, pubblicò un'opera: La Pluralità delle esistenze dell'anima, facendo seguito nel suo pensiero alla mia opera: «La pluralità dei mondi abitati» – e in questo libro, al Capitolo intitolato «Jean Reynard, Henri Martin, Flammarion» egli presenta tale dottrina come scientificamente stabilita. Eccoci presso a sessant'anni da allora, vi ho sempre pensato dopo e mi pare che la dimostrazione non siasi ancora raggiunta.“

p. 43

Citazioni simili

Kurt Gödel photo
Carl Gustav Jung photo
Guido Piovene photo

„L'anima vive per l'opera, solo per l'opera. Senza l'opera non si è anime.“

—  Guido Piovene scrittore e giornalista italiano 1907 - 1974

Origine: Romanzo americano, p. 124

Matta El Meskin photo
Karl Raimund Popper photo
Glyn Daniel photo
Camille Flammarion photo

„Osiamo sperare che verrà il giorno in cui mezzi sconosciuti alla nostra scienza attuale ci daranno testimonianze dirette circa l'esistenza di abitanti di altri mondi.“

—  Camille Flammarion astronomo, editore e divulgatore scientifico francese 1842 - 1925

La Planète Mars et ses conditions d'habitabilité, Paris: Gauthier-Vallars et Fils, 1892

Antonio Fogazzaro photo
Stephen King photo

„Vai, allora, ci sono altri mondi oltre a questo.“

—  Stephen King scrittore e sceneggiatore statunitense 1947

John 'Jake' Chambers

John Cage photo
Epicuro photo
Olivier Boulnois photo
Stephen King photo
Karl Raimund Popper photo
John Locke photo
Nikos Kazantzakis photo
Francesco Salvi photo

„A me il pubblico mi ha sempre seguito, qualche volta mi ha raggiunto e mi ha dato un sacco di botte.“

—  Francesco Salvi attore, scrittore, comico, cantante e architetto italiano 1953

Origine: Citato in Silvia Fumarola, Parla Francesco Salvi il saggio filosofo della demenzialità http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1989/10/19/parla-francesco-salvi-il-saggio-filosofo-della.html, la Repubblica, 19 ottobre 1989.

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

x