Frasi di Karl Raimund Popper

Karl Raimund Popper foto

95   0

Karl Raimund Popper

Data di nascita: 28. Luglio 1902
Data di morte: 17. Settembre 1994

Sir Karl Raimund Popper è stato un filosofo e epistemologo austriaco naturalizzato britannico. Popper è anche considerato un filosofo politico di statura considerevole, difensore della democrazia e dell'ideale di libertà e avversario di ogni forma di totalitarismo. Egli è noto per il rifiuto e la critica dell'induzione, la proposta della falsificabilità come criterio di demarcazione tra scienza e non scienza, la difesa della "società aperta".

Frasi Karl Raimund Popper


„Lo status della verità intesa in senso oggettivo, come corrispondenza ai fatti, con il suo ruolo di principio regolativo, può paragonarsi a quello di una cima montuosa, normalmente avvolta fra le nuvole. Uno scalatore può, non solo avere difficoltà a raggiungerla, ma anche non accorgersene quando vi giunge, poiché può non riuscire a distinguere, nelle nuvole, fra la vetta principale e un picco secondario. Questo tuttavia non mette in discussione l'esistenza oggettiva della vetta; e se lo scalatore dice "dubito di aver raggiunto la vera vetta", egli riconosce, implicitamente, l'esistenza oggettiva di questa.“

„I nostri sogni e desideri cambiano il mondo.“


„La conoscenza è ricerca della verità - ricerca di teorie chiarificatrici, oggettivamente vere. Essa non è ricerca di certezza. Errare è umano: tutte le conoscenze umane sono fallibili e perciò incerte. Ne consegue l'obbligo di distinguere nettamente tra verità e certezza.“

„Un nuovo Hitler avrebbe, con la televisione, un potere infinito. (libro Cattiva maestra televisione)“

„È facile ottenere delle conferme, o verifiche, per qualsiasi teoria, se quel che cerchiamo sono appunto delle conferme.“

„L'inizio della ricerca scientifica è costituito dai problemi. Il proseguimento consiste nel fare un passo avanti.“

„Ogni scoperta contiene un elemento irrazionale, o un'intuizione creativa.“

„Il liberale è una persona a cui importa più di imparare che di avere ragione. (libro La libertà è più importante dell'uguaglianza)“


„Una nazione è democratica quando è capace di privare del potere i suoi governanti incapaci.“

„La democrazia consiste nel mettere sotto controllo il potere politico. (libro La libertà è più importante dell'uguaglianza)“

„La nostra conoscenza può essere solo finita, mentre la nostra ignoranza deve essere necessariamente infinita.“

„Per democrazia non intendo affatto qualcosa di vago come 'il governo del popolo' o 'il governo della maggioranza', ma un insieme di istituzioni (e fra esse specialmente le elezioni generali, cioè il diritto del popolo di licenziare il governo) che permettano il controllo pubblico dei governanti e il loro licenziamento da parte dei governati e che consentano ai governati di ottenere riforme senza ricorrere alla violenza e anche contro la volontà dei governanti. (libro La società aperta e i suoi nemici)“


„Nessun libro può essere mai veramente compiuto. Mentre vi lavoriamo intorno, impariamo abbastanza da trovarlo immaturo nel momento in cui ce ne distacchiamo.“

„La tolleranza, al pari della libertà, non può essere illimitata, altrimenti si autodistrugge. (libro La libertà è più importante dell'uguaglianza)“

„Per i propri ideali uno dovrebbe sacrificare solo se stesso, ma mai gli altri. (libro La libertà è più importante dell'uguaglianza)“

„Niente è più facile dello scrivere difficile.“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 95 frasi