Frasi di Stefan Zweig

Stefan Zweig foto
64  4

Stefan Zweig

Data di nascita: 28. Novembre 1881
Data di morte: 23. Febbraio 1942

Pubblicità

Stefan Zweig è stato uno scrittore, giornalista, drammaturgo e poeta austriaco naturalizzato britannico. All'apice della sua carriera letteraria, tra gli anni venti e trenta del XX secolo, è stato uno degli scrittori più famosi al mondo.

Mediatore fra le nazioni, animato da sentimenti pacifisti e umanisti, è noto come autore di novelle e biografie.

Autori simili

Thomas Bernhard foto
Thomas Bernhard68
scrittore, romanziere e drammaturgo austriaco
Hugo Von Hofmannsthal foto
Hugo Von Hofmannsthal55
scrittore, drammaturgo e librettista austriaco
Peter Handke foto
Peter Handke12
romanziere e drammaturgo austriaco
Daniel Glattauer foto
Daniel Glattauer16
giornalista e scrittore austriaco
Franz Werfel foto
Franz Werfel10
scrittore e drammaturgo austriaco
Robert Musil foto
Robert Musil101
scrittore e drammaturgo austriaco
Karel Čapek foto
Karel Čapek31
giornalista, scrittore e drammaturgo ceco
Leopold von Sacher-Masoch foto
Leopold von Sacher-Masoch10
giornalista, romanziere e scrittore austriaco
Jean-Claude Izzo83
scrittore, giornalista e poeta francese
Stefano Benni foto
Stefano Benni193
scrittore, giornalista e sceneggiatore italiano

Frasi Stefan Zweig

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

„Il fanciullo ha formulato la eterna domanda ebraica: perché Iddio tratta proprio noi tanto duramente, fra tutti gli altri popoli, noi che lo abbiamo servito come nessun altro? Perché ci getta sotto i piedi degli altri, affinché ci calpestino, noi che per primi l'abbiamo riconosciuto e celebrato nell'impenetrabilità dell'essere Suo? Perché distrugge quel che edifichiamo, annienta quello che speriamo, perché ci nega la dimora dovunque noi ci arrestiamo, perché aizza un popolo dopo l'altro contro di noi con odio eternamente rinnovato? Perché ci mette così duramente alla prova, noi, sempre noi, che egli aveva eletti e iniziati per primi nei suoi misteri? No, io non voglio mentire a un fanciullo, perché se la sua domanda è bestemmia allora io stesso sono un bestemmiatore in tutti i giorni della mia vita. Ecco, io lo confesso davanti a voi tutti: anch'io, per quanto resista, anch'io contendo senza fine con Dio, anch'io, vecchio di ottant'anni, rivolgo a Dio giorno per giorno la domanda di questo innocente: perché ci precipita Egli così profondamente nella miseria? Perché permette che siamo privati dei nostri diritti, perché aiuta persino i ladri nelle loro rapine? E anche se mi batto mille volte il petto con il pugno, umiliandomi, pure non posso soffocarlo questo grido d'ansiosa domanda. Non sarei un ebreo né un uomo se essa non mi torturasse ogni giorno, e solo nella morte essa s'irrigidirà sulle mie labbra».“

— Stefan Zweig
pp. 54-55

Avanti
Anniversari di oggi
Michael Jordan foto
Michael Jordan30
cestista statunitense 1963
Alejandro Jodorowsky foto
Alejandro Jodorowsky32
scrittore, drammaturgo e poeta cileno 1929
Ernst Jünger foto
Ernst Jünger268
filosofo e scrittore tedesco 1895 - 1998
Giordano Bruno foto
Giordano Bruno248
filosofo e scrittore italiano 1548 - 1600
Altri 102 anniversari oggi
Autori simili
Thomas Bernhard foto
Thomas Bernhard68
scrittore, romanziere e drammaturgo austriaco
Hugo Von Hofmannsthal foto
Hugo Von Hofmannsthal55
scrittore, drammaturgo e librettista austriaco
Peter Handke foto
Peter Handke12
romanziere e drammaturgo austriaco
Daniel Glattauer foto
Daniel Glattauer16
giornalista e scrittore austriaco
Franz Werfel foto
Franz Werfel10
scrittore e drammaturgo austriaco