„Perciò guardali bene, i senza patria, tu, che sei fortunato, tu, che sai dove trovare la tua casa e la tua patria, tu, che tornando da un viaggio trovi pronta la tua stanza, preparato il tuo letto, e intorno a te i libri che ami e gli oggetti che ti sono familiari. Guardali bene, gli scacciati, tu, che sei fortunato, che sai di che cosa e per chi vivi, così ti rendi conto umilmente di quanto tu sia privilegiato per caso rispetto agli altri. Guardali bene, quelli che stanno lì pigiati al parapetto della nave, e accostati a loro, parla con loro, perché già questo è una consolazione, che tu ti avvicini a loro, e mentre tu gli parli nella loro lingua, bevono inconsciamente una sorsata della patria che hanno lasciato, e i loro occhi si fanno luminosi ed eloquenti.“

da La casa dei mille destini. Scritto nel 1937, in occasione dei cinquanta anni di attività dello Shelter di Londra, p.159
La patria comune del cuore

Citazioni simili

Stefano Benni photo
Pietro Metastasio photo
Fabrizio Moro photo
Hans Urs Von Balthasar photo
Ugo Foscolo photo

„A chi non ha patria non istà bene l'essere sacerdote, né padre.“

—  Ugo Foscolo poeta italiano 1778 - 1827

Origine: Dalla Notizia intorno a Didimo Chierico, XII.

Vincenzo Monti photo
Angelo Branduardi photo
Richard Bach photo
Charles Bukowski photo

„Perché sfotti così la tua bellezza? le chiesi. Perché non ci vivi insieme, e via? Perché la gente pensa ch'è tutto quel che ho. La bellezza non è niente, la bellezza non dura. Non lo sai quanto sei fortunato tu, a essere brutto, ché se a qualcuno gli piaci, così sai che è per qualche cosa d'altro.“

—  Charles Bukowski, libro Storie di ordinaria follia

Variante: Perché sfotti così la tua bellezza?" le chiesi."Perché non ci vivi insieme, e via?"
"Perché la gente pensa ch'è tutto quel che ho. La bellezza non è niente, la bellezza non dura. Non lo sai quanto sei fortunato, tu, a essere brutto, che se a qualcuno gli piaci, così sai che è per qualche cosa d'altro.
Origine: Storie di ordinaria follia, p. 3

Benedetto Croce photo

„Non possiamo distaccarci dal bene e dal male della nostra Patria, né dalle sue vittorie né dalle sue sconfitte.“

—  Benedetto Croce filosofo, storico e politico italiano 1866 - 1952

Origine: Da Scritti e discorsi politici (1943-1947), Laterza.

Lucio Dalla photo

„Te voglio bene assaje | ma tanto, tanto bene sai, | è una catena ormai | che scioglie il sangue dint'e vene sai.“

—  Lucio Dalla musicista, cantautore e attore italiano 1943 - 2012

da Caruso, n. 1
DallAmeriCaruso

„Si dice che si mangia così bene in casa tua: | non sai tirar la pasta non sai pigiare l'uà.“

—  Antonio Delfini scrittore, poeta e giornalista italiano 1907 - 1963

Poesie della fine del mondo
Origine: Citato in Camillo Langone, Il collezionista di città, Marsilio, Venezia, 2006, p. 18.

Brunori Sas photo
Corrado Alvaro photo
Nāgārjuna photo
Emil Cioran photo

„Un uomo che si rispetti non ha patria.“

—  Emil Cioran filosofo, scrittore e saggista rumeno 1911 - 1995

Squartamento

Luciano Ligabue photo
Hermann Hesse photo

„Patria non è qua o là. Patria è dentro te, o in nessun luogo.“

—  Hermann Hesse scrittore, poeta e aforista tedesco 1877 - 1962

1991
Vagabondaggio

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“