„La Toscana è tra le regioni del mondo più famose per la loro bellezza. È un luogo comune parlare della dolcezza e della grazia dei suoi paesaggi. Le valli intorno a Firenze, nel Pistoiese, in Lucchesia e altrove, con i loro giochi d’olivi chiari e di cipressi scuri, hanno una veste incantevole che sa di pittura e di prospettiva artistica, Pure, ad osservarla bene, la dolcezza non è la più intima caratteristica della terra toscana, come invece dell’Umbria. Anche nelle parti più amene, quali la valle del Mugello ed il Chianti, sotto l’involucro grazioso si scopre una precisione, una purezza di contorni, uno scarno rigore di disegno: mentre l’occhio si incanta sulla dolcezza delle prime apparenze scivola dentro l’animo una lezione più severa. La bellezza toscana è una bellezza di rigore, di perfezione, talvolta di ascetismo sotto l’aspetto della grazia.“

2017, p. 530
Viaggio in Italia

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Guido Piovene photo
Torsten Pettersson photo
Vincenzo Monti photo

„Del color non dipende | Degli occhi la bellezza, | Ma sol dalla dolcezza | Che da lor piove e scende.“

—  Vincenzo Monti poeta italiano 1754 - 1828

Origine: Il cespuglio delle quattro rose, Canzonetta, p. 276

Prevale photo
Federigo Tozzi photo
Prevale photo
Antonio M. Battro photo

„Giulia, fammi rivedere nei tuoi occhi la dolcezza delle prime stelle.“

—  Giuseppe Capograssi giurista e filosofo italiano 1889 - 1956

Origine: Pensieri a Giulia, p. 64

Gotthold Ephraim Lessing photo

„La grazia è la bellezza in movimento.“

—  Gotthold Ephraim Lessing scrittore, filosofo e drammaturgo tedesco 1729 - 1781

Origine: Da Laooconte.

Jean De La Fontaine photo
Matthew Arnold photo

„La ricerca della perfezione allora, è la ricerca della dolcezza e della luce.“

—  Matthew Arnold poeta e critico letterario britannico 1822 - 1888

da Sweetness and Light, Ch. I

Sperone Speroni photo

„Il Toscano è il fiore della lingua Italiana.“

—  Sperone Speroni scrittore e filosofo italiano 1500 - 1588

Attribuite
Origine: Citato in Francesco De Sanctis, Storia della letteratura italiana http://it.wikisource.org/wiki/Pagina:Storia_della_letteratura_italiana_II.djvu/164, vol. II, p. 152.

Valerij Jakovlevič Brjusov photo

Argomenti correlati