„È ormai chiaramente dimostrato che molti animali delle specie più evolute non solo sono sensibili al dolore fisico, ma conoscono anche sensazioni di sofferenza, di gioia, di paura, di competizione, di gelosia e possono soggiacere a varie forme di stress, di nevrosi e persino a forme depressive. Gli animali non possono parlare (anche se molti primati hanno imparato alcuni elementi del linguaggio umano) e non è possibile quindi quantificare l'entità delle loro sensazioni. Tuttavia attraverso il linguaggio non verbale (lo stesso che si riscontra anche tra gli uomini) fatto di gesti, di movimenti e di sguardi possiamo decifrare e valutare le loro condizioni neuropsichiche.“

p. 189

Citazioni simili

Antonio Damasio photo
Rudolf Steiner photo
Jeffrey Moussaieff Masson photo
Jeffrey Moussaieff Masson photo
Caitlin Moran photo
Jeremy Bentham photo
Pier Paolo Pasolini photo
Vittorino Andreoli photo
Jean Meslier photo
Nino Manfredi photo
Matthieu Ricard photo
Teofrasto photo
Konrad Lorenz photo
Tommaso Campanella photo

„Vero è che molti animali hanno più senso che memoria, e così tra gli uomini […].“

—  Tommaso Campanella poeta, filosofo, teologo 1568 - 1639

lib. II, cap. 20; p. 95
Del senso delle cose e della Magia

Donald Trump photo
Papa Benedetto XVI photo
Umberto Veronesi photo
Konrad Lorenz photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“