„Avevo un amico poeta. Amava scrivere versi disponendoli in forma di rosa. Fu ucciso di notte in una vigna.“

da La principessa e l'antiquario, Milano, Rizzoli, 1980

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
Enzo Siciliano photo
Enzo Siciliano3
scrittore italiano 1934 - 2006

Citazioni simili

Ennio Flaiano photo
Publio Elio Traiano Adriano photo

„[Sulla tomba del poeta Voconio] Eri lascivo nei versi, pudico nel cuore.“

—  Publio Elio Traiano Adriano Imperatore romano 76 - 138

citato in Apuleio, Sulla magia e in sua difesa, EDIPEM, 1973

Robert Anson Heinlein photo

„Un poeta che legge i suoi versi in pubblico può avere altre abitudini infami.“

—  Robert Anson Heinlein autore di fantascienza statunitense 1907 - 1988

Lazarus Long l'Immortale

Gaio Valerio Catullo photo
Francesco Algarotti photo

„Ad ogni poeta mediocre vengono talvolta fatti alcuni buoni versi.“

—  Francesco Algarotti scrittore, saggista e collezionista d'arte italiano 1712 - 1764

Pensieri diversi

Alphonse Karr photo

„"Vostra moglie è una rosa", dicevano a un poeta cieco. "Lo immaginavo dalle spine", rispose.“

—  Alphonse Karr giornalista e scrittore francese 1808 - 1890

Origine: Aforismi sulle donne, sull'uomo e sull'amore, p. 18

Thomas Stearns Eliot photo

„Il grande poeta, nello scrivere se stesso, scrive il suo tempo.“

—  Thomas Stearns Eliot poeta, saggista e critico letterario statunitense 1888 - 1965

Origine: Da Shakespeare e lo stoicismo di Seneca.

Alessandro Baricco photo

„Scrivere è una forma sofisticata di silenzio.“

—  Alessandro Baricco scrittore e saggista italiano 1958

Questa Storia

Carlo Bo photo
Sándor Márai photo
Erasmo da Rotterdam photo
Bob Dylan photo
Antoine de Saint-Exupéry photo
Thomas Stearns Eliot photo

„Si può imparare più su come scrivere poesia da Dante che da qualunque poeta inglese.“

—  Thomas Stearns Eliot poeta, saggista e critico letterario statunitense 1888 - 1965

Origine: Da Dante.

Charles Bukowski photo
Michael Drayton photo

„…i suoi rapimenti erano,
tutti aria, e fuoco, a fare i suoi versi chiari,
perché quella bella follia ancora egli serbava
che giustamente dovrebbe occupare il cervello del poeta.“

—  Michael Drayton poeta 1563 - 1631

da To Henry Reynolds, of Poets and Poesy; citato da Kay Redfield Jamison, in Toccato dal fuoco, traduzione di A. Serra, TEA, 2009

Boris Vian photo

Argomenti correlati