„Comitato di ieri | Ronza, ma un tamburo spezzato, | Mezzanotte nella Città, | Fluttua nel vuoto; | Labbra serrate, visi addormentati, | Ogni macchina a riposo, | I luoghi muti e in disordine | Dove la folla è stata, | Tutti i silenzi lieti, | Tristi (sonori o profondi) | Parlano, ma con la voce | Di chi, io non so. | L'assenza, dico, di Susanna, | L'assenza di Egeria | Delle loro braccia e rispettivi seni, | Labbra e, ah, glutei, | Formano, lentamente, una presenza; | Di chi? E, io domando, di quale, | Per quanto assurda essenza, | Questa, non è che il niente, | Ciononostante popolerà | la notte fonda molto meglio | Di ciò con cui noi copuliamo | Perché sembra essere così triste?“

poesia di Helmholtz; p. 147
Il mondo nuovo

Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Adrienne von Speyr photo
Adriano Celentano photo

„Oh no non sarai mai più triste | se hai labbra per bere allegria.“

—  Adriano Celentano cantautore, ballerino e showman italiano 1938

da Il cantante folle, n. 9
I miei americani
Origine: Traduzione di The Great Pretender dei The Platters.

Tom Robbins photo
Tiziano Ferro photo
Manuel Altolaguirre photo
Roberto Cotroneo photo
Henri Duvernois photo

„La sua presenza mai sarà all'altezza della sua assenza.“

—  Henri Duvernois scrittore, drammaturgo e sceneggiatore francese 1875 - 1937

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
James Joyce photo

„Assenza, la più alta forma di presenza.“

—  James Joyce scrittore, poeta e drammaturgo irlandese 1882 - 1941

Adriano Banchieri photo

„Tal in presenza ti unge, che in assenza ti punge.“

—  Adriano Banchieri musicista, compositore e poeta italiano 1568 - 1634

Novella di Cacasenno figlio del semplice Bertoldino

Antonio Fogazzaro photo
Adriano Banchieri photo

„Tal ti loda in presenza, che ti risloda in assenza.“

—  Adriano Banchieri musicista, compositore e poeta italiano 1568 - 1634

Novella di Cacasenno figlio del semplice Bertoldino

ʿUmar Khayyām photo
Ferdinando Petruccelli della Gattina photo
Ilona Staller photo

„Labbra | per legarti, labbra | per rifarmi, labbra | labbra calde, labbra | per un ponte in più | fra le mie, labbra | e la tua, rabbia | così, fra la nebbia | tu…“

—  Ilona Staller attrice pornografica, cantante e politica ungherese naturalizzata italiana 1951

da Labbra, in Ilona Staller, etichetta: Sequel Records, 2000

Carles Riba photo
Henri Fréderic Amiel photo
Theodore Roosevelt photo

„Faccio pugilato, ma poco, perché sembra piuttosto assurdo per un presidente apparire con un occhio nero e con il naso schiacciato o con le labbra tagliate.“

—  Theodore Roosevelt 26º presidente degli Stati Uniti d'America 1858 - 1919

Origine: Citato in Marco Pastonesi e Giorgio Terruzzi, Palla lunga e pedalare, Dalai Editore, 1992, p. 83. ISBN 88-8598-826-2

Mario Vargas Llosa photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“