Frasi da libro
Romeo e Giulietta

Romeo e Giulietta
William ShakespeareTitolo originale Romeo and Juliet (Inglese, 1597)

Romeo e Giulietta è una tragedia di William Shakespeare composta tra il 1594 e il 1596, tra le più famose e rappresentate, nonché una delle storie d'amore più popolari del mondo.


William Shakespeare photo
William Shakespeare photo
William Shakespeare photo

„BENVOLIO - Tuo padre, sì… Ma quale interna pena fa tanto lunghe
l’ore di Romeo?
ROMEO - La pena di non posseder per sé la cosa che gliele farebbe brevi.
==========

È la crudele legge dell’amore. Già le pene del mio pesano troppo
sul mio cuore, e tu vuoi ch’esso trabocchi coll’aggiungervi il peso
delle tue: giacché quest’affettuosa tua premura altro non fa che
aggiunger nuova ambascia a quella che m’opprime, ch’è già troppa.
L’amore è vaporosa nebbiolina formata dai sospiri; se si dissolve,
è fuoco che sfavilla scintillando negli occhi degli amanti; s’è
ostacolato, è un mare alimentato dalle lacrime degli stessi amanti.
Che altro è più? Una follia segreta, un’acritudine che mozza il
fiato, una dolcezza che ti tira su.
==========
Oh, ch’ella insegna perfino alle torce come splendere di più viva
luce! Par che sul buio volto della notte ella brilli come una gemma
rara pendente dall’orecchio d’una Etiope. Bellezza troppo ricca per
usarne, troppo cara e preziosa per la terra! Ella spicca fra queste
sue compagne come spicca una nivea colomba in mezzo ad uno stormo
di cornacchie. Finito questo ballo, osserverò dove s’andrà a posare
e, toccando la sua, farò beata questa mia rozza mano… Ha mai amato
il mio cuore finora?… Se dice sì, occhi miei, sbugiardatelo,
perch’io non ho mai visto vera beltà prima di questa notte.
==========

Codesti subitanei piacimenti hanno altrettanta subitanea fine, e
come fuoco o polvere da sparo s’estinguono nel lor trionfo stesso,
si consumano al loro primo bacio. Miele più dolce si fa più
stucchevole proprio per l’eccessiva sua dolcezza, e toglie la sua
voglia al primo assaggio. Perciò sii moderato nell’amare. L’amor
che vuol durare fa così. Chi ha fretta arriva sempre troppo tardi,
come chi s’incammina troppo adagio.“

—  William Shakespeare, libro Romeo e Giulietta

Romeo and Juliet

Autori simili

William Shakespeare photo
William Shakespeare291
poeta inglese del XVI secolo 1564 - 1616
Alexander Pope photo
Alexander Pope33
poeta inglese
John Donne photo
John Donne10
poeta e religioso inglese
John Milton photo
John Milton35
scrittore e poeta inglese
Samuel Johnson photo
Samuel Johnson17
critico letterario, poeta e saggista britannico
Michelangelo Buonarroti photo
Michelangelo Buonarroti36
scultore, pittore, architetto e poeta italiano del XV - XVI…
Friedrich Schiller photo
Friedrich Schiller52
poeta, filosofo e drammaturgo tedesco
Jonathan Swift photo
Jonathan Swift42
scrittore e poeta irlandese
Francesco Bacone photo
Francesco Bacone38
filosofo, politico e giurista inglese
Tommaso Moro photo
Tommaso Moro19
umanista, scrittore e politico inglese
Autori simili
William Shakespeare photo
William Shakespeare291
poeta inglese del XVI secolo 1564 - 1616
Alexander Pope photo
Alexander Pope33
poeta inglese
John Donne photo
John Donne10
poeta e religioso inglese
John Milton photo
John Milton35
scrittore e poeta inglese
Samuel Johnson photo
Samuel Johnson17
critico letterario, poeta e saggista britannico