Frasi di Sesto Properzio

Sesto Properzio foto

28   2

Sesto Properzio

Data di nascita: 47 a.C.
Data di morte: 14 a.C.
Altri nomi: Sextus Aurelius Propertius

Sesto Aurelio Properzio è stato un poeta romano.

Frasi Sesto Properzio


„L'amore se ne andrà tanto lontano quanto è lontano dagli occhi. (III, 21, 10)“

„In amore sono gli occhi a guidarci. (II, 15, 12)“


„Gli occhi sono guide in amore.“

„Ciascuno deve imparare a camminare sulla sua strada.“

„Ora si dà la medicina a un morto.“

„Se mi darai tutti i baci saranno sempre pochi.“

„La stirpe nobile non ti può aiutare quando ami.“

„Lontano o vicino ognuno l'aspetta la sua morte. (libro Elegie)“


„Il nome dopo le esequie diventa nelle bocche più grande. (libro Elegie)“

„Sono qualcosa le ombre del passato; nella morte non tutto muor di noi; squallida l'ombra si leva dalle ceneri del rogo. (libro Elegie)“

„Nessuna donna è costante a lungo. (libro Elegie)“

„Grande è la strada che sto salendo, ma la ghirlanda offerta per uno sforzo facile non vale la pena di essere raccolta.“


„La natura ha dato ad ogni essere creato un difetto.“

„Ma nel buio, amore com'è sprecato!
Non lo sai che gli occhi sono
la guida migliore nel piacere? (libro Elegie)“

„La medicina è rimedio a tutti gli umani dolori, solo l'amore è un male che non vuole altra cura. (libro Elegie)“

„Quando l'amante è lontano, più caldo si fa il desiderio; l'abitudine rende fastidioso l'amato. (libro Elegie)“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 28 frasi