„Un uomo non riesce a conoscere la propria mente perché la mente è tutto quello che ha per conoscerla. Può conoscere il proprio cuore, ma non vuole. E fa bene. Meglio non guardarci dentro. Non è il cuore di una creatura che sta percorrendo la via che Dio le ha preparato. La cattiveria la puoi trovare anche nell'ultima delle creature, ma quando Dio ha fatto l'uomo doveva avere il diavolo accanto. Una creatura che sa fare tutto. Sa fare una macchina. E una macchina per fare la macchina. E tanto male che puo andare avanti da solo per mille anni, senza manutenzione. Ci credi? Non so Credici“

Blood Meridian, or the Evening Redness in the West

Ultimo aggiornamento 22 Marzo 2021. Storia

Citazioni simili

Cormac McCarthy photo
Blaise Pascal photo
Jeffery Deaver photo
Isacco di Ninive photo
Papa Francesco photo
José María Aznar photo

„Benedetto XVI fa bene a ricordarci che l'uomo può conoscere Dio proprio perché Egli agisce secondo Ragione.“

—  José María Aznar politico spagnolo 1953

Il significato "politico" dell'incontro tra ragione e fede

Neale Donald Walsch photo
Hans Urs Von Balthasar photo
James Clerk Maxwell photo
Ashley Montagu photo
Papa Giovanni Paolo II photo

„Ogni singolo uomo, infatti, è ad immagine di Dio in quanto creatura razionale e libera, capace di conoscerlo e di amarlo.“

—  Papa Giovanni Paolo II 264° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 1920 - 2005

Mulieres dignitatem http://www.vatican.va/holy_father/john_paul_ii/apost_letters/documents/hf_jp-ii_apl_15081988_mulieris-dignitatem_it.html

Stanisław Jerzy Lec photo

„C'è un'altra cosa nell'uomo che lo rende superiore alla macchina: sa vendersi da solo.“

—  Stanisław Jerzy Lec scrittore, poeta e aforista polacco 1909 - 1966

Pensieri spettinati

Emil Cioran photo
Silvio Berlusconi photo
Herman Melville photo
Roberto Saviano photo
Johann Wolfgang von Goethe photo

„L'uomo è una creatura che sa presto, ma mette in pratica tardi.“

—  Johann Wolfgang von Goethe drammaturgo, poeta, saggista, scrittore, pittore, teologo, filosofo, umanista, scienziato, critico d'arte e critico mus… 1749 - 1832

ed. 1973

Renato Raffaele Martino photo

„Nei recessi del proprio cuore, l'uomo cerca di scoprire sia le sue origini sia il suo destino ultimo. Proprio comprendendo l'esistenza di Dio e la fede religiosa, la gente riesce a trovare una risposta alle domande più fondamentali della vita.“

—  Renato Raffaele Martino cardinale e arcivescovo cattolico italiano 1932

intervento all'incontro inter religioso di Astana http://www.vatican.va/roman_curia/pontifical_councils/justpeace/documents/rc_pc_justpeace_doc_20030922_martino-astana_it.html, 22 settembre 2003

Argomenti correlati