„Gli uomini, per vivere, hanno bisogno di certezze, e quando queste non ci sono, c’è sempre qualcuno che se le inventa per il bene comune.“

Socrate

Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
Luciano De Crescenzo photo
Luciano De Crescenzo205
scrittore italiano 1928 - 2019

Citazioni simili

Licia Troisi photo
Jovanotti photo

„Chi inventò il dubbio che gli spacco il culo | si sta così bene quando si è al sicuro.“

—  Jovanotti cantautore, rapper e disc jockey italiano 1966

da Date al diavolo un bimbo per cena, n. 13
Lorenzo 2002 – Il quinto mondo

„Abbiamo sempre bisogno di qualcuno che ha bisogno di noi.“

—  Romain Gary scrittore francese 1914 - 1980

Origine: L'angoscia del re Salomone, p. 153

„Il vero bene comune degli uomini è l'uomo stesso.“

—  Maurice Zundel poeta, filosofo, mistico, teologo 1897 - 1975

Vita, morte, risurrezione

Fulton J. Sheen photo
Tito Lívio photo

„Il bene comune è la grande catena che lega insieme gli uomini nella società.“

—  Tito Lívio, libro Ab Urbe condita libri

Annibale: XXXVI, 7; 2006
[C]ommunis utilitas, quae societatis maximum vinculum est.
Ab urbe condita, Libro XXXI – Libro XL

Talete photo

„L'uomo generoso si inventa occasioni per fare del bene!“

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano

Sententiae
Originale: (la) Benignus etiam causam dandi cogitat.

Arrigo Cajumi photo

„Finirò per pentirmi di aver dato confidenza a qualcuno. Bisogna vivere e crepare da soli.“

—  Arrigo Cajumi giornalista, scrittore e critico letterario italiano 1899 - 1955

Origine: Pensieri di un libertino, p. 76

Chuck Palahniuk photo
Francesco Piccolo photo
Gengis Khan photo

„Porto gli stessi cenci e mangio lo stesso cibo dei bovari e degli stallieri. Considero il popolo come un fanciullo e tratto i soldati come fossero miei fratelli. I miei progetti sempre concordano [con la ragione]. Quando faccio il bene, ho sempre cura [degli uomini]. Quando mi servo delle miriadi di miei soldati, mi pongo sempre alla loro testa. Mi sono trovato in cento battaglie e non ho mai pensato se c'era qualcuno dietro me.“

—  Gengis Khan condottiero e sovrano mongolo 1162 - 1227

da un testo del 1219 riportato su una stele taoista
Origine: Citato in Grado G. Merlo, I mongoli da Gengis khān a Tamerlano in Nicola Tranfaglia e Massimo Firpo, La storia. I grandi problemi dal Medioevo all'Età Contemporanea, volume II, Il Medioevo, 2, Popoli e strutture politiche, UTET, Torino, 1986, p. 561. ISBN 88-02-03989-5

Nicolás Gómez Dávila photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Thomas Alva Edison photo
Filippo Facci photo

„Le donne tradiscono quando stanno male, gli uomini quando stanno bene.“

—  Filippo Facci giornalista italiano 1967

da Si TRADISCE per diverse ragioni. Ma sempre allo stesso modo http://blog.graziamagazine.it/blog/2009/03/12/si-tradisce-per-diverse-ragioni-ma-sempre-allo-stesso-modo/, 12 marzo 2009

Anne Brontë photo

„La possibilità di morire c’è sempre; ed è sempre bene vivere tenendola presente.“

—  Anne Brontë, libro La signora di Wildfell Hall

Helen Graham: cap. XLII, Una notizia sorprendente; 2014
La signora di Wildfell Hall

Giorgia photo

„Questo è il prezzo che questo mondo impone a noi, di vivere senza certezza alcuna.“

—  Giorgia cantautrice, musicista e produttrice discografica italiana 1971

da Vivi davvero, 2002

Molière photo

Argomenti correlati