„Partì dalle parole di Gesù dei tre vangeli sinottici, era più facile per un cammello passare per la cruna di un ago che per un ricco entrare nel regno dei cieli, e dalla risposta di Cristo alla domanda spaventata dei discepoli su chi potesse essere salvato. La risposta era che le cose impossibili agli uomini non erano impossibili a Dio. Beati i poveri di spirito, perché di questi è il regno dei cieli. Poveri di quale spirito? Dello spirito del Grande Vecchio in cielo? Allora non erano beati, bensì infelici. No, beati erano i poveri di spirito dell'uomo, i poveri, poiché lo spirito dell'uomo era il denaro, in latino pecunia, derivante da pecus, bestiame. Il denaro era bestiale. Dal baratto del bestiame contro bestiame, cammello contro cammello, si era arrivati al bestiame contro il denaro, al cammello contro il denaro, al valore contro il valore.“

La valle del caos

Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Gesù photo

„È più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno dei cieli.“

—  Gesù fondatore del Cristianesimo -7 - 30 a.C.

19, 24
Nuovo Testamento, Vangelo secondo Matteo

Mahátma Gándhí photo
Friedrich Dürrenmatt photo
Celso (filosofo) photo
Gesù photo
Ödön von Horváth photo
Marco Travaglio photo

„È più facile che un cammello passi per la cruna di un ago che un evasore passi per le porte di un carcere.“

—  Marco Travaglio giornalista, saggista e scrittore italiano 1964

da Le mani in tasca ai ladri, 27 maggio 2010
Il Fatto Quotidiano

Friedrich Dürrenmatt photo
Piergiorgio Odifreddi photo
Eugenio Scalfari photo
Frederik Pohl photo

„Beati i poveri, che saranno quelli che erediteranno la Terra.“

—  Frederik Pohl autore di fantascienza e curatore editoriale statunitense 1919 - 2013

Origine: Il morbo di Mida, p. 22

Piergiorgio Odifreddi photo
Robert Musil photo

„L'eccessivo consumo di carne da parte del ricco significa la fame per il povero. Bisogna cambiare questi sistemi costosi di agricoltura, sopprimere terreni coltivati per ingrassare bovini e ridurre il bestiame.“

—  René Dumont sociologo francese 1904 - 2001

Origine: Dichiarazione rilasciata a Roma, nel 1974, in occasione della Conferenza per l'Alimentazione Mondiale delle Nazioni Unite; citato in Aa.Vv., Un gusto superiore: un modo nuovo di mangiare e di vivere, The Bhaktivedanta Book Trust Italia, 1992, p. 12.

Paulo Coelho photo
Francesco Gabbani photo
Fausto Cercignani photo
Hans Urs Von Balthasar photo
Aristippo photo

„È meglio essere povero che incolto: il povero, infatti, manca solo di denaro, l'incolto di umanità“

—  Aristippo filosofo greco antico -434 - -355 a.C.

citato in Diogene Laerzio, Vite dei Filosofi

Argomenti correlati