„Sabina aveva attorno a sé il vuoto. E se quel vuoto fosse stato la meta di tutti i suoi tradimenti? Fino ad allora, naturalmente, non se ne era resa conto e ciò era comprensibile: la meta che l'uomo persegue è sempre velata. La ragazza che desidera il matrimonio desidera qualcosa di cui non sa nulla. Il giovane che brama la gloria non ha alcuna idea di cosa sia questa gloria. Ciò che dà un senso al nostro comportamento è sempre qualcosa che ci è totalmente sconosciuto. Anche Sabina non sa quale sia la meta che sta dietro il suo desiderio di tradire. L'insostenibile leggerezza dell'essere, è questa la meta?“

L'insostenibile leggerezza dell'essere

Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Milan Kundera photo
Hermann Hesse photo
Emil Cioran photo
Khaled Hosseini photo
Franz Kafka photo

„C'è una meta, ma non una via; ciò che chiamiamo via è un indugiare.“

—  Franz Kafka scrittore e aforista boemo di lingua tedesca 1883 - 1924

26; 2004
Aforismi di Zürau

Andrzej Sapkowski photo

„Ma, per dirla col vampiro Regis, procedere senza meta era meglio che stare fermi senza meta, e molto meglio che arretrare senza meta.“

—  Andrzej Sapkowski, libro La torre della rondine

Ranuncolo, cap. 3
La torre della rondine
Variante: Ma, per dirla col vampiro Regis, procedere senza meta era meglio che stare fermi senza meta, e molto meglio che arretrare senza meta

Italo Calvino photo
Johann Gottlieb Fichte photo
Josemaría Escrivá de Balaguer photo
James Frazer photo
Jonah Lomu photo
Flavio Insinna photo
Lucio Anneo Seneca photo

„La vita, senza una meta, è vagabondaggio.“

—  Lucio Anneo Seneca filosofo, poeta, politico e drammaturgo romano -4 - 65 a.C.

95, 46

Robert Musil photo
Lev Nikolajevič Tolstoj photo
Al-Hallaj photo

Argomenti correlati