„Lamento dell'organista di Nostra Signora di Nizza
Già gl'invernali corvi la loro salmodia | han mischiato ai rintocchi delle nostre campane, | le bufere d'autunno più non sono lontane, | boschetti degli ameni rifugi, ormai addio.“

Pubblicità

Citazioni simili

Sándor Petöfi photo
Dante Alighieri photo
Pubblicità
Alexandr Alexandrovič Blok photo
Mike Oldfield photo
Alessandro Baricco photo
Kobayashi Issa photo

„Poni fine ai lamenti, o insetto: | non vi è amore senza addio, | nemmeno tra le stelle.“

—  Kobayashi Issa poeta e pittore giapponese 1763 - 1828
Citato in Leo Magnino, Storia della letteratura giapponese, Nuova Accademia Editrice, Milano, 1957<sup>3</sup>, p. 143

Chuck Palahniuk photo
Jack Kerouac photo

„Oh, mio Signore [... ]. Colpiscimi e risuonerò come una campana!“

—  Jack Kerouac scrittore e poeta statunitense 1922 - 1969
p. 220

Pubblicità
Christopher McCandless photo

„Ho avuto una vita felice e ringrazio il Signore. Addio e che Dio vi benedica!“

—  Christopher McCandless viaggiatore statunitense 1968 - 1992
citato in Jon Krakauer, Nelle terre estreme, p. 259

Franco Battiato photo
Teresa di Lisieux photo
William Shakespeare photo
Pubblicità
Giovanni Trapattoni photo
Annette von Droste-Hülshoff photo
Eugenio Montale photo

„Lontano, ero con te quando tuo padre | entrò nell'ombra e ti lasciò il suo addio.“

—  Eugenio Montale poeta, giornalista e critico musicale italiano 1896 - 1981
da Lontano, ero con te