„Dopo un grande dolore viene un senso solenne, | i nervi stan composti, come tombe. | Il Cuore irrigidito chiede se proprio lui | soffrì tanto? Fu ieri o qualche secolo fa? || I piedi vanno attorno come automi | per un'arida via | di terra o d'aria o di qualsiasi cosa, | indifferenti ormai; | una pace di quarzo come un sasso. || Questa è l'ora di piombo, e chi le sopravvive | la ricorda come gli assiderati rammentano la neve; | prima il freddo, poi lo stupore, infine | l'inerzia.“

—  Emily Dickinson, n. 342 da Tutte le poesie, Mondadori
Pubblicità

Citazioni simili

 Stendhal photo
Max Pezzali photo
Pubblicità
Mario Rigoni Stern photo
Cecilia Dart-Thornton photo
Nelly Sachs photo
Mario Pomilio photo
Wisława Szymborska photo
Khalil Gibran photo
Pubblicità
Yanina Wickmayer photo
Khalil Gibran photo
Lucio Dalla photo
Niccolò Agliardi photo
Pubblicità
Friedrich Nietzsche photo
Friedrich Hölderlin photo
Beniamino Placido photo
Cesare Pavese photo
Avanti